Mario Balotelli, dal Time alla multa in treno

di Gioia Bò Commenta

Sarà pure uno dei cento personaggi più influenti del Pianeta, ma non può proprio proporsi come modello, viste i continui colpi di testa. Lui è Mario Balotelli, finito della lista delle Icone del Time solo qualche giorno fa ed ora sbattuto in prima pagina per una paio di “balotellate” all’altezza della sua fama. La prima arriva a qualche ora dalla gara con la Fiorentina, quando il Milan si apprestava a raggiungere il capoluogo toscano in treno. Ebbene, Supermario ha pensato bene di ingannare la noia del viaggio, chiudendosi nel bagno del Frecciarossa per fumare una sigaretta.

Un episodio di per sé non gravissimo (Mario ne ha combinate di più grosse), ma che ha infastidito parecchio Adriano Galliani, convincendolo a multare il giovane attaccante. Passava poi qualche ora e Balotelli ne combinava un’altra, facendosi ammonire nel corso di Fiorentina-Milan e mettendo nei guai Allegri. Il giallo di oggi pomeriggio, infatti, costerà la squalifica all’ex bomber del Manchester City, che non potrà tornare utile alla causa rossonera nella gara contro il Napoli della prossima settimana.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>