Lotito si scopre generoso: 3 milioni a stagione per Klose

di Gioia Bò Commenta

Foto: AP/LaPresse

Da quando è alla presidenza della Lazio Claudio Lotito ha imposto un tetto salariale , tanto che tutti i giocatori passati da Roma di sono dovuti adeguare. Ma per avere il pezzo forte, quel Miroslav Klose che può coronare i sogni di gloria della Lazio, persino uno come Lotito ha dovuto fare uno sforzo economico in più, elevando per una volta il tetto degli stipendi.

La versione ufficiale parla di due milioni di euro a stagione più bonus per l’attaccante ex Bayern Monaco, ma la stampa tedesca è pronta a giurare che nelle casse di Klose finiranno 3 milioni netti a stagione. Un bottino che forse provocherà l’invidia di molti in casa Lazio, specie se il panzer dovesse dimostrarsi meno prolifico di quanto ci si aspetti.

Intanto il diretto interessato si dice pronto alla nuova avventura in maglia biancazzurra:

Lazio, ti porterò avanti in Europa! Ho fissato negli occhi Reja  e mi ha convinto subito. Mi ha assicurato di voler allestire una squadra votata all’attacco.

Reja si aspetta grandi cose dal trentatreenne attaccante tedesco:

Forse sono stato un po’ bravo anche io a convincerlo, quando è venuto a Roma e ci siamo incontrati. Mi sembra un ragazzo serio, con una grandissima voglia di fare bene. Da parte mia gli ho soltanto spiegato il progetto tattico, quello che ho in mente e che vorrei da lui. E mi sembra che anche lui voglia le stesse cose, ovvero giocare e dimostrare quanto sia forte.

E ancora:

Non lo scopro certo io. Tutti sanno quanto sia bravo e forte, parla la sua storia. D’altronde uno che ha fatto gol a raffica nella Bundesliga, ai Mondiali e agli Europei con la propria nazionale si presenta da solo. Klose ha una grandissima esperienza a livello internazionale e questo ci sarà molto utile, anche perché ci terremmo a fare una grande Europa League, una competizione su cui puntiamo seriamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>