Rinnovo Conte, pronto prolungamento fino a 2015

di Giovanni Ferlazzo Commenta

 Antonio Conte sarà l’allenatore della Juventus almeno per i prossimi tre anni. Le vicende del calcioscommesse, che dopo le accuse di Carobbio hanno messo nel mirino anche il tecnico campione d’Italia, non spaventano infatti la dirigenza della Juve pronta a offrire un mega rinnovo al suo allenatore nella speranza di poter portare altri successi nel corso degli anni a venire. Prolungamento al 2015 con un ricco ingaggio di 3 milioni di euro l’anno, un attestato di stima migliore di qualsiasi parola.

RINNOVO – Antonio Conte potrebbe firmare già nei prossimi giorni il nuovo contratto prima di presentarsi da Palazzi per chiarire la sua posizione in merito al calcioscommesse. Bisogna vedere questo gesto da parte dell’amministrazione bianconera non solo come un premio per lo scudetto conquistato a sorpresa al primo anno alla guida della “sua” Juve ma anche come una dimostrazione piuttosto palese di come la società creda bene o male in Conte, che afferma di essere totalmente estraneo ai fatti di cui è stato accusato da Carobbio. Del resto, la dichiarazione del presidente Andrea Agnelli non lascia scapito a dubbi:

Ha ragione il nostro allenatore. In questo momento stiamo leggendo soltanto opinioni scritte e descritte dai media nazionali. Aspettiamo di vedere se e quando qualcuno verrà convocato da Palazzi, ma ribadisco fiducia totale verso gli organi inquirenti.

 Tranquillità per Conte che era arrivata anche a margine della finale di Coppa Italia persa contro il Napoli da parte dell’amministratore delegato Marotta, il quale aveva confermato come per il rinnovo non ci sarebbero stati problemi. Certo dovesse emergere qualcosa di grave dall’inchiesta calcioscommesse nei confronti dell’allenatore, allora la società juventina potrebbe anche ripensarci, o perlomeno riflettere meglio sul da farsi. Conte, del resto, rischia “solamente” una squalifica massima di cinque anni, dunque potrebbe continuare a dirigere gli allenamenti senza però sedersi in panchina nelle partite ufficiali. Solo ipotesi comunque, oggi la certezza è che il matrimonio tra la Juve e Conte continuerà per almeno altre tre primavere.

Photo credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>