Formazioni Inter – Parma, Stramaccioni in cerca del riscatto

di Marco Mancini Commenta

formazioni inter-parma

L’eliminazione dalla coppa Italia è stata solo l’ennesima pagina negativa di quest’annata dell’Inter che ora rischia seriamente di non qualificarsi nemmeno per l’Europa League. Stramaccioni però non ci sta e non vuol vedere la sua squadra fuori dalle coppa il prossimo anno. Per questo ha chiamato alla carica le poche pedine rimaste disponibili per tentare di salvare la stagione.

biabiany ranocchiaQUI INTER – Cambiasso e Guarin sono solo gli ultimi di una lunga lista di infortunati. Sono talmente tante le assenze in casa Inter che domani in campo scenderà titolare il giovane Benassi ed in panchina andranno altri 4 Primavera. La coppia offensiva è scontata, Alvarez e Rocchi, ed il ruolo di inventore di gioco è affidato ad un altro giovanissimo, Kovacic. Confermato anche il modulo del 3-5-2 che ormai è diventato obbligatorio viste le tante assenze.

QUI PARMA – Con le dovute proporzioni, anche il Parma non se la passa bene. Paletta è squalificato, Biabiany infortunato e pure Coda potrebbe non farcela. Eventualmente il suo posto al centro della difesa potrebbe essere preso da Lucarelli. Per il resto la formazione sarà la solita con Amauri e Sansone che ormai ha tolto il posto a Belfodil, e l’unico dubbio sulla sinistra dove potrebbe partire dal primo minuto Mesbah. Queste le probabili formazioni:

Inter (3-5-2): Handanovic; Silvestre, Ranocchia, Juan; Zanetti, Kovacic, Kuzmanovic, Benassi, Pereira; Alvarez, Rocchi.

Parma (4-4-2): Mirante; Rosi, Benalouane, Lucarelli, Gobbi; Mesbah, Marchionni, Valdes, Parolo; Sansone, Amauri.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>