Calciomercato Juventus, si puntano anche Walcott e Nani

di Marco Mancini Commenta

Juventus scatenata sui pezzi pregiati in scadenza di contratto, e dopo essersi lasciata sfuggire Suarez e Van Persie, e aver rimandato Llorente, ora punta su un altro calciatore dell’Arsenal: Theo Walcott. Il giovane inglese ha un contratto che scade nel 2013, ed al momento non ha intenzione di rinnovarlo. La sua richiesta è di quelle da top player, 100 mila sterline a settimana, che in euro fanno circa 6,5 milioni all’anno, numeri elevati ma non troppo.

Walcott infatti è considerato una delle ali offensive più forti del mondo, ed ha avuto addosso gli occhi di molti club italiani per tanto tempo. Poi alcuni infortuni lo hanno limitato e viste le sue precarie condizioni fisiche, l’Arsenal vorrebbe rinnovare il contratto a condizioni più vantaggiose per il club (circa 5 milioni). Lui per ora non ha chiuso a nessuna possibilità, ma se per gennaio non si trovasse l’accordo, Wenger sarà costretto a cederlo per evitare di perderlo a parametro zero a giugno.

 ALTERNATIVA NANI – Subito si è buttata la Juve che ha presentato un’offerta da 10 milioni di euro, la stessa che presentò provocatoriamente per Van Persie. Inutile dire che Wenger l’ha rifiutata, ma intanto i bianconeri provano a stuzzicare l’attaccante visto che PSG, Manchester City e Chelsea sono già alla finestra. Nella peggiore delle ipotesi, quella cioè che Walcott rifiutasse la Juve, si sta già lavorando su un’altra pista: Nani.

Il portoghese è in rotta da anni con Ferguson, ma per una questione di convenienza reciproca è sempre rimasto a Manchester. Nei giorni scorsi era stato pure venduto allo Zenit, ma dopo che era stato trovato l’accordo il calciatore si è dato alla macchia. Ha spento il cellulare e non si è fatto sentire per un giorno intero. Lui non voleva andare in Russia ed ormai, anche se la trattativa è saltata, la cessione è diventata obbligatoria. Peraltro il suo contratto scade a giugno 2014, ciò significa che a gennaio verrà venduto a prezzo pieno (25-30 milioni), mentre nel prossimo mercato estivo il suo prezzo potrebbe cominciare a scendere. Se ci fosse uno sconto però la Juve si accollerebbe volentieri il suo ingaggio, anche se crediamo che questa trattativa sia più fattibile nel prossimo luglio.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>