Milan – Inter 0-1, video e interviste

di Gioia Bò Commenta

Il derby di Milano regala tre punti d’oro all’Inter ed un sospiro di sollievo a Stramaccioni prima della sosta per l’impegno della Nazionale in vista delle qualificazioni ai mondiali brasiliani del 2014. I nerazzurri partivano con il piede giusto e già al quarto minuto della prima frazione di gioco trovavano la giusta combinazione tra Cambiasso e Samuel, che portava al vantaggio degli ospiti.

LE PAGELLE DI MILAN – INTER

Il Milan era costretto a giocare il resto della gara in salita e non riusciva a trovare lo spiraglio giusto per battere Handanovic, neanche dopo l’espulsione di Nagatomo, che costringeva i nerazzurri a giocare in inferiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo. L’Inter si porta dunque a quota 15 in classifica, mentre i rossoneri restano fermi a 7 e vedono allontanarsi il gruppetto di testa. Stramaccioni gongola:

Bene due cose questa sera: intanto, il nostro approccio alla partita. Ci avevamo lavorato tanto, avevo chiesto questo in settimana. Siamo entrati con un’aggressività maggiore rispetto al Milan. Secondo, in una situazione di grande difficoltà, dopo il rosso a Nagatomo, non siamo riusciti a concedere il palleggio stretto al limite dell’area. Loro sono stati spesso costretti a crossare, ma per nostra fortuna siamo riusciti a tenere il risultato. Classifica? La cosa più importante è la crescita dei miei ragazzi: abbiamo concesso pochissime occasioni ai nostri avversari, pur in inferiorità numerica. Questo è il segnale di una grande forza mentale.

Allegri recrimina sull’arbitraggio:

L’arbitro ha condizionato il match perché ha fatto un errore tecnico. Credo che il gol era valido, c’era pure un’espulsione di Samuel. Ultimamente becchiamo delle decisioni non a nostro favore, non possiamo farci niente. Credo che la squadra abbia giocato bene. Non siamo riusciti a fare gol e abbiamo subito la rete decisiva su un calcio piazzato. Non ho da dire nulla ai miei ragazzi. Abbiamo creato tanto, purtroppo è mancato il risultato. Mettiamo da parte la classifica, purtroppo è una sconfitta che dispiace per il lavoro dei miei ragazzi. Ripartiamo dalla prestazione effettuata oggi.

A voi il video della gara.

[Photo Credits |! Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>