Olanda-Romania, su chi scommettete?

di Marco Mancini 2

C’era una volta in cui i campioni del mondo erano i favoriti, o quasi, del campionato Europeo. Ad inizio torneo la quotazione della nostra nazionale come probabile vincente era di 6, appena meno favorita della Germania, che a differenza nostra aveva un cammino molto più semplice, e come il Portogallo.

A distanza di 10 giorni tutto è cambiato. La vittoria degli Europei per l’Italia ora è quotata a 16 (fonte Snai), mentre la favorita è l’Olanda, a 4,25. Ma a colpire sono le quotazioni per le partite di stasera. Se infatti Italia e Francia sono viste più o meno come forti uguali dalle agenzie di scommesse, qualche dubbio viene guardando l’altra quotazione, quella di Olanda-Romania.


Infatti 4 anni fa, appena si sparse la voce che Svezia e Danimarca, con il pareggio per 2-2, avrebbero passato insieme il girone, tutti gli scommettitori si precipitarono a scommettere su quel risultato, portando al ritiro della quotazione dopo poche ore. Questa volta le cose sono cambiate. Chi pensava che la vittoria della Romania fosse così scontata si dovrà ricredere.

Sarà che Van Basten è amico di Donadoni, sarà che i giovani olandesi che hanno avuto meno spazio (vedi Huntelaar) potrebbero sfogarsi in quest’unica opportunità che hanno, ma la vittoria rumena non è così prevedibile. Certo, le quotazioni non sono le stesse che sarebbero state ad inizio europeo, però il “favore” dell’Olanda trova ancora qualche estimatore. La più pessimista è la Sisal, che dà la vittoria di Mutu e compagni a solo 1,95 (dico solo perchè dopo i 7 gol rifilati a Italia e Francia, in teoria gli olandesi ne dovrebbero fare una decina alla Romania). L’evento eccezionale che ci sia un pareggio è quotato a 3,80, mentre giustamente si pensa che nel caso in cui l’Olanda non volesse regalare la partita agli avversari, il risultato finale andrebbe in favore degli oranje, e quindi la vittoria della squadra di Van Basten è quotata 3,15.

Le altre agenzie si mantengono caute. La quotazione per la vittoria rumena sia per Snai che per Bwin, e anche per l’inglese Stanleybet, si aggira tra i 2,10 e i 2,17, che non sono proprio quotazioni da “biscotto”. Nel caso in cui ciò avvenisse queste agenzie ci perderebbero un bel pò di soldi, dato che i risultati scontati molto spesso sono quotati tra l’1,17 e l’1,50. Tutte però sono d’accordo su una cosa: il pareggio non serve a nessuno, e quindi è il risultato che meno probabilmente si verificherà, quotandolo tra i 3,50 e i 3,70.

E l’Italia? Sarà che siamo campioni del mondo, ma tutte le agenzie ci danno favoriti. Forse non hanno convinto le scelte di Domenech che ogni volta schiera una formazione in affanno, mentre si vede che i calciatori italiani stanno bene e sono molto più in forma. Comunque in un “derby“, così l’ha chiamato il ct francese, tutto può succedere, e così è meglio non sbilanciarsi. Tutti danno favorita l’Italia dicevamo, ma sempre con quotazioni intorno ai 2,20-2,30, giusto qualche frazione meglio della Francia, tra i 2,60 e i 2,80. Anche qui il pareggio non serve a nulla, e così è quasi messo da parte, dato che ha la quotazione più alta, che per la Stanleybet raggiunge anche i 3,80.
Speriamo che queste agenzie abbiano ragione, altrimenti domani potremmo indicare le quotazioni per la vittoria dell’Europeo senza gli azzurri.

Commenti (2)

  1. Io sinceramente metto un ventone sull’olanda. Anche con le seconde linee passerà sulla romania come un amacchina ciabattona. Il problema è che non vedo molto bene la sfida con la francia. Mi puzza clamorosamente di zero a zero…

    MA se finisce in pari e la romania perde andiamo ai rigori? Andremmo tutte e tre a pari punti no?

  2. non proprio. se andiamo tutti a due punti conta la differenza reti. Se la Romania perde con una o due reti di scarto, passa comunque la Romania. Se perde con tre reti di scarto si vedono i gol fatti, la squadra che ha segnato di più passa. Se perde con 4 o più gol di scarto Italia e Francia vanno ai rigori, perchè la differenza è sempre -3, e con gli stessi gol fatti e subiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>