Olanda in lutto: morta la figlia di Boulahrouz

di Gioia Bò 1

Ci sono notizie che non vorremmo mai commentare, eppure per dovere di cronaca ci tocca l’ingrato compito. Le parole oramai non hanno più senso di fronte alla tragedia che ha colpito la nazionale olandese ed in particolare il difensore Khalid Boulahrouz, punto di forza della compagine di Van Basten e fin qui sempre titolare.

La gioia per il passaggio del tuno con una giornata di anticipo non ha più importanza di fronte alla scomparsa di sua figlia Anissa, morta subito dopo la nascita all’ospedale di Losanna.

Silenzio e rispetto in casa Olanda: oggi si presenteranno alla conferenza stampa solo il tecnico e Van Der Saar, mentre a questo punto è quasi scontato l’addio ad Euro 2008 del difensore.

Inutile qualunque commento…

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>