Eriksson vuole i grandi vecchi della serie A: Nedved, Viera e Figo al Notts County

di Marco Mancini Commenta

Quando l’ex allenatore della Lazio Sven Goran Eriksson fu ingaggiato dal Notts County, club di terza divisione inglese, in molti risero. Un allenatore che passa nel giro di pochi giorni dall’allenare una nazionale in lizza per il mondiale (il Messico) ad una serie inferiore è sembrato strano a molti, ma forse ancora una volta sono stati i soldi a muovere tutto. Non solo quelli dell’ingaggio offerto all’allenatore.

Il Notts pare disponibile a spendere tanto anche per allestire una grande squadra per risalire immediatamente di categoria, e per farlo ora punta a tre grandi nomi provenienti dal campionato italiano: si tratta di Nedved e Figo, che avevano annunciato il ritiro, e di Patrick Viera, di cui l’Inter si vuol liberare, ma che nessuno ha intenzione di ingaggiare a causa dello stipendio troppo alto. Un altro grande nome fatto nei giorni scorsi è quello dell’attaccante Sol Campbell, ex attaccante della nazionale inglese, oggi trentacinquenne. Non si sa se questa sia solo una trovata pubblicitaria, ma se gli inglesi dovessero riuscire in quest’impresa, si ritroverebbero con un centrocampo che farebbe invidia a molti club della massima serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>