Palermo – Siena 4-4, i toscani trionfano ai calci di rigore

di Giovanni Ferlazzo 1


Ottavi di finale Coppa Italia
Stadio Renzo Barbera di Palermo

Palermo – Siena 4-4 (0-3 ai calci di rigore)

Reti: 21′ pt e 14′ st Reginaldo (S); 39′ pt, 1′ st e 45′ st Ilicic (P); 40′ pt Gonzelez (S); 8′ pts Bertolo (P); 10′ pts Angelo (S)

Sequenza calci di rigore: Bollino (P) (parato); Gonzalez (S) (gol); Ilicic (P) (alto); Pesoli (S) (gol); Cetto (P) (parato); Angelo (S) (gol)

Gli spezzettati ottavi di finale di Coppa Italia, iniziati con il successo della Juventus sul Bologna ai tempi supplementari, proseguono questa sera con la sfida tra Palermo e Siena. Entrambe le squadre vengono da una sconfitta e sono attese da partite impegnative nella prossima giornata: i rosanero affronteranno il Catania al Massimino nel classico derby siciliano, mentre per il Siena ci sarà il Milan di Allegri. Turnover dunque per entrambi gli allenatori. Mangia rimette in porta Tzorvas, in avanti si rivede Budan, supportato da Ilicic nei panni del trequartista. Per Sannino, coppia d’attacco formata da Larrondo e Gonzalez.

► LE IMMAGINI DI PALERMO – SIENA 4-4

Il primo tempo è divertente, merito soprattutto del Siena che fa la partita e mette alle corde un Palermo che sta attraversando un brutto momento di forma. Toscani in vantaggio al 20′ dopo aver sprecato un paio di buone occasioni. Aguirregaray perde palla in favore di Larrondo che lanciato verso la porta avversaria colpisce la traversa, ma Reginaldo è pronto a mettere dentro di testa. I rosanero mostrano i problemi evidenziati nella sconfitta interna in campionato con il Cesena e non riescono a costruire gioco. Il Palermo trova però il pareggio al 38′ grazie a un calcio di rigore trasformato da Ilicic per fallo di Bolzoni su Della Rocca. La gioia dei siciliani dura poco perché il Siena si riporta subito in vantaggio con Gonzalez, che sfrutta al meglio la veloce ripartenza dei suoi. L’undici di Mangia sfiora il pari nel finale, ma non lo trova.

► GUARDA I GOL DI PALERMO – SIENA 4-4

Il 2-2 arriva però subito ad inizio ripresa ancora con Ilicic, la cui girata al volo non lascia scampa all’estremo difensore senese. La sostanza del match tuttavia non cambia. È sempre il Siena a fare la partita che infatti si riporta in vantaggio ancora con Reginaldo, che sfrutta l’ennesima disattenzione della difesa rosanero, e dopo un tentativo respinto da Brichetto (entrato al posto di Tzorvas nel primo tempo) la mette dentro sulla ribattuta con un bel tiro al volo. I toscani sfiorano più volte la quarta rete ma vengono beffati nel finale con un calcio di rigore trasformato da Ilicic che sigla la sua tripletta e la porta ai supplementari.

LE PAGELLE DI PALERMO – SIENA 4-4

Nella prima parte dell’extra time succede l’incredibile. Il Palermo passa in vantaggio dopo quasi dieci minuti con Bertolo, ma centoventi secondi dopo il Siena pareggia con Angelo siglando la rete del 4-4. Nel secondo tempo non succede praticamente nulla. Solo il Siena spreca una buona occasione in contropiede. Ai calci di rigore è disastro Palermo: tre tiri su tre sbagliati. Il Siena è perfetto e vola ai quarti di finale dove affronterà Udinese o Chievo.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>