Coppa Italia, terzo turno: fotogallery

di Gioia Bò Commenta

Foto: AP/LaPresse

Il tabellone del quarto turno di Coppa Italia è finalmente completo, dopo il triplice fischio che ha messo fine a Chievo-Sassuolo ed a Bari-Torino, ultime due gare di questa ricca fase. Niente sorprese in schedina, considerando che passano il turno entrambe le formazioni di Serie A, con risultati che lasciano pochi dubbi sui valori espressi in campo.

Nel pomeriggio il Chievo ha avuto ragione di un buon Sassuolo, che ha saputo tenere testa agli avversari fin quasi allo scadere della prima frazione di gioco. Poi però saliva in cattedra Bogliacino, che da tiro d’angolo imbeccava Mandelli per il vantaggio dei padroni di casa. Poche emozioni anche nella ripresa in un Bentegodi quasi deserto, fin quando lo stesso Bogliacino non metteva Moscardelli nella condizione di colpire per il 2-0 finale.

Qualche sorpresa poteva arrivare dalla gara della serata, Bari-Torino, con gli ospiti ancora indecifrabili nel campionato cadetto, ma capaci di mettere paura anche ad una squadra di categoria superiore. Purtroppo per loro, però, i galletti hanno avuto la fortuna (e la bravura) di passare in vantaggio quando il cronometro segnava il 4′ minuto di gioco, mettendo così in discesa la gara.

Qualche minuto dopo arrivava il pareggio degli ospiti, grazie (o a causa, dipende dai punti di vista) a Rossi, autore di una sfortunata autorete. Equilibrio e qualche occasione più o meno nitida di lì al 45′, mentre all’inizio della ripresa era il Bari a mostrarsi più spavaldo, giungendo infine al vantaggio al minuto numero 19, quando Parisi infilava la porta avversaria su calcio di rigore.

Mancava ancora un quarto di gara da giocare, ma il Toro non ha saputo reagire al vantaggio dei padroni di casa ed ha dovuto infine arrendersi allo splendido gol di Pulzetti, che scriveva la parola fine sul risultato. Granata a casa e Bari che accede al quarto turno dove incontrerà il Livorno, vittorioso ieri contro l’Atalanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>