Coppa Italia 2014, il tabellone dei quarti di finale

di Gioia Bò Commenta

SSC Napoli v Atalanta BC - TIM Cup

La Coppa Italia entra nel vivo e si appresta a vivere l’atmosfera dei quarti di finale. Ieri si è completato il tabellone con gare che vedevano impegnate quattro squadre di Serie A. Il Napoli ha battuto non senza difficoltà un’agguerrita Atalanta, scesa al San Paolo con il coltello tra i denti e decisamente in partita fino a metà ripresa.

Gli orobici riuscivano addirittura a passare in vantaggio con De Luca, ma Callejon rimetteva subito il punteggio in equilibrio. Poi una ripresa con capovolgimenti continui di fronte, fino al gol contestatissimo di Lorenzo Insigne. I nerazzurri perdevano Yepes per proteste ed il Napoli ne approfittava per siglare il terzo gol con Callejon e per portare a casa una sofferta qualificazione. Nel pomeriggio il Milan aveva battuto lo Spezia per 3-1 (Robinho, Pazzini ed Honda per i rossoneri), mentre il Catania era stato sconfitto in casa dal Siena per 1-4.

Approda i quarti di finale di Coppa Italia anche la Lazio, che un paio di giorni fa ha avuto ragione del Parma grazie ad una doppietta del giovane Perea, bravo a siglare la seconda rete proprio nel recupero, quando ormai tutti si preparavano per i tempi supplementari. Già qualificate Fiorentina, Juventus, Roma e Udinese, che ora daranno vita a scontri di grande interesse nei Quarti di finale.

Il match clou del prossimo turno sarà Roma – Juventus, in scena all’Olimpico il 21 gennaio prossimo. I giallorossi sperano di vendicare il 3-0 subito in casa della Vecchia Signora e di raggiungere l’ennesima finale della propria storia. La Juventus vuole finalmente conquistare la sua decima Coppa Italia (anche la Roma è a 9 titoli) e spera di farlo nell’edizione in corso.

Gara tutta da vivere anche quella tra Napoli e Lazio (il 29 gennaio), con i capitolini che sperano di bissare il successo dello scorso anno, quando si imposero in finale per 1-0 proprio contro i cugini della Roma. le altre due sfide vedranno in campo Milan – Udinese (il 22 gennaio) e Fiorentina – Siena (il 23 gennaio).

[Photo Credits | Giuseppe Bellini/Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>