Roma-Menez: è fatta!

di Gioia Bò Commenta

Alla notizia manca solo l’ufficialità, ma stando a quanto dice France Football, la Roma avrebbe finalmente trovato l’attaccante che tanto cercava. Per tutta l’estate si è parlato di Malouda, ma alla fine sembra che a vestire la maglia giallorossa per la prossima stagione sarà un altro francese, un po’ meno famoso, ma molto promettente per il futuro, Jeremy Menez.

Se ne parla da qualche giorno, anche se probabilmente da settimane erano in corso le trattative per portarlo a Roma, ma dopo l’affare Mutu sfumato solo dopo poche ore dall’annuncio della trattativa, la società ha preferito mantenere il riserbo, soprattutto per evitare un eccessivo rialzo in Borsa.

Ed ancora oggi dalla sede capitolina non si hanno conferme dell’affare concluso, nonostante l’arrivo di Menez sia previsto proprio per oggi, per le consuete visite mediche. La firma invece è fissata per domani e solo dopo, probabilmente, ci sarà l’annuncio ufficiale.


L’accordo è stato raggiunto sulla base dei 12-13 milioni più eventuali bonus legati al cammino della Roma in Champions League. Superato quindi l’ostacolo legato all’eccessivo costo del francese, che il Monaco non voleva lasciare andare per meno di 15 milioni di euro.

Spalletti avrà dunque a disposizione un ottimo elemento per i prossimi 4 anni, l’acquisto che tutti i tifosi aspettavano, dopo un mercato estivo non proprio esaltante, fatto per lo più di indiscezioni e promesse che di affari conclusi. Ma con l’arrivo di Menez, la Roma dovrebbe aver completato la rosa, avendo trovato un vero e proprio jolly sul fronte d’attacco. Per lui Spalletti ha avuto modo di spendere parole di stima, ancor prima di averlo a disposizione:

E’ un giocatore che ha buona corsa, buon dribbling e può ricoprire più ruoli.

Vedremo se e quanto riuscirà ad inserirsi nel campionato italiano. Intanto qualcuno lo ha paragonato a Zidane, qualcun altro lo vede molto simile a Thierry Henry. I tifosi sperano che somigli solo a se stesso e che mantenga il rendimento degli ultimi anni con la maglia del Monaco.

Non ci resta che aspettare domani per avere la conferma, nella speranza che non sia la solita bufala estiva creata ad arte per movimentare un mercato che è stato ben poco esaltante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>