Napoli scatenato, preso Fernandez, ora si pensa a Criscito e Inler

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Ormai è fatta, il primo colpo per il prossimo anno il Napoli l’ha già piazzato. Si tratta di Federico Fernandez, difensore centrale dell’Estudiantes che assomiglia più ad un armadio. 193 cm al servizio della causa partenopea, potenzialmente per molti anni visto che è appena ventunenne.

Il costo del cartellino dovrebbe aggirarsi intorno ai 3 milioni, ma intanto l’ingaggio è sicuro perché ieri ha sostenuto le visite mediche a Castel Volturno. Al calciatore invece è stato riservato un quinquennale, anche se le cifre non sono state rese note. Intanto il mercato del Napoli non si ferma in quanto si continua a lavorare per dare qualche rinforzo a Mazzarri per affrontare l’Europa League quest’anno e, perché no, la Champions il prossimo.

A gennaio il nome che si fa con più insistenza è quello di Britos, difensore del Bologna che, se non si dovesse risolvere in breve tempo la questione societaria, sarebbe il primo a partire. L’alternativa si chiama Ogbonna, mentre è per giugno che De Laurentiis vuol fare il regalo più grande ai suoi tifosi, puntando su Criscito e Inler. Lo svizzero sembra, tra i due, il più probabile, visto che l’Udinese ha abbassato le sue richieste a 10 milioni ed è evidente la volontà di cederlo.

Ben più complicato sarà arrivare al difensore del Genoa, visto che la sua società non è molto lieta di mandarlo via, ed inoltre ci sarebbe la concorrenza dello Zenit che sicuramente potrà offrire diversi milioni in più. I partenopei puntano però sulla “napoletanità” di Criscito, che potrebbe avere la meglio sul vil denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>