Milan: si puntano Criscito e Lazzari

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Il calciomercato del Milan non è ancora concluso, e Galliani ha ammesso di voler ingaggiare “un Cassano per la difesa ed uno per il centrocampo”. Ciò significa che vuol prendere calciatori di talento che vogliono cambiar casacca e che potrebbero venir via ad un prezzo inferiore del loro reale valore.

I nomi in agenda sono tanti, ma in cima ci sono Criscito per la difesa e Lazzari per il centrocampo. Sul genoano la Juventus ha tentato molte volte di convincere Preziosi a trattare, ma ha sempre ricevuto porte in faccia, mentre i migliori rapporti tra il patron dei Grifoni e Galliani hanno fatto in modo che almeno la trattativa si potesse aprire. Le cifre che circolano oggi sembrano un po’ al ribasso. Il Corriere dello Sport riporta un possibile prestito gratuito a gennaio con diritto di riscatto a giugno per 10 milioni, ma pare difficile che il Genoa possa perdere gratis un difensore così importante, dopo aver lasciato andare anche Ranocchia, tra l’altro a meno di quanto lo valutava la scorsa estate, e cioè 15 milioni di euro, sapendo che lo Zenit li pagherebbe fino all’ultimo centesimo. Probabilmente in ballo ci sarà qualche comproprietà o qualche contropartita tecnica che ancora non si conosce.

Per quanto riguarda il centrocampo, si cercano due calciatori, un centrale ed un esterno. Il centrale preferito da Allegri è Lazzari, richiesto anche la scorsa estate. Ma la trattativa è complicata dal solito Cellino che non vuol perderlo completamente, ma è disposto a cederlo in comproprietà per 5 milioni di euro, sfruttando a fine stagione la comproprietà di Astori per permettere al Milan di riscattare il centrocampista. Ma Lazzari non vuol partire in comproprietà, vuol essere ceduto completamente, e allora le attenzioni si sono spostate su Sissoko, il cui prezzo è sceso da 10 milioni ad 8 dopo i problemi creati dal maliano, e che visti i buoni rapporti tra i dirigenti della Juventus e quelli del Milan, potrebbe partire in fretta e furia.

Ma il vero “colpo alla Cassano”, Galliani potrebbe metterlo a segno ancora con la Sampdoria. Infatti il club ha problemi con il rinnovo del contratto di Ziegler che vorrebbe un raddoppio dello stipendio (arrivando al milione e mezzo), mentre i blucerchiati vorrebbero sì aumentarglielo, ma rimanendo sotto il milione di euro. E così potrebbe intervenire il Milan negli ultimi giorni di mercato ed acquistarlo ai saldi per evitare che la Samp possa perderlo gratis a giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>