Juventus: le mani su Bastos, ma c’è un caso Storari

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Mentre Marotta sembra scatenato in Francia dove tra gennaio e giugno potrebbe mettere a segno almeno due o tre colpi in entrata, si apre un nuovo problema in casa Juventus: Storari vuole andarsene. Dopo aver difeso molto bene la porta dei bianconeri per i primi 5 mesi di campionato, ora che è tornato Buffon il cambiamento del portiere titolare è stato talmente repentino da sorprendere il portiere ex Samp che non si aspettava di essere accantonato con questa rapidità. Per questo ha chiesto di essere ceduto, e su di lui ci potrebbe già essere l’interesse dell’Arsenal, anche se a cifre inferiori di quelle richieste dalla Juve (4,5 milioni).

Ma come dicevamo è il mercato in entrata ad essere più in fermento, ed il nome nuovo è di quelli da far tremare le gambe. Si tratta di Michel Bastos, uno degli esterni mancini più forti al mondo, su cui la Juve punta forte dopo che il Tottenham ha dichiarato Bale incedibile. Certo, sarà difficile che il difensore lasci Lione prima di giugno visto che c’è un ottavo di finale di Champions League molto complicato da affrontare contro il Real Madrid, ma intanto pare che la richiesta del club francese sia stata accettata, all’incirca intorno alla ventina di milioni, e manca solo l’accordo con il calciatore. Dalla Francia però dicono che per giugno l’affare si farà.

Per il prossimo anno la Juve avrà sicuramente un nuovo terzino sinistro visto che sono stati avviati anche contatti con Taiwo dell’Olympique Marsiglia che potrebbe arrivare a parametro zero. Il terzo nome dalla Francia è il centrocampista Matuidi, ma su di lui resta ancora da attendere per capire cosa farà Sissoko.

Per quanto riguarda l’attacco, ormai non ci sono più dubbi, sarà Floro Flores la punta della Juve dopo che Amauri ha rifiutato il trasferimento a Siviglia nell’ambito dello scambio con Luis Fabiano, e Forlan ha lasciato intendere che non è stato contattato dalla Juve, ma che se dovrà cambiar squadra, non lo farà sicuramente prima della prossima estate. Floro Flores arriverà dunque in prestito per 1,5 milioni di euro con diritto di riscatto a fine campionato fissato sui 10 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>