Mercato: colpi di fine finestra!

di Aurelinho Commenta

E’ ormai ufficiale: Rolando Bianchi è un giocatore della Lazio. Mentre il centrocampista difensivo Somoza è sempre più vicino alla firma, la società biancoceleste, ha strappato l’ex attaccante di Reggina e Manchester City al Torino, che è stato il primo a muoversi per il suo cartellino. La Lazio ha ottenuto il prestito del centravanti, con un diritto di riscatto fissato a 12 milioni di euro, e dovrà ricompensare le sue prestazioni con 1 milione e mezzo all’anno. Il nuovo arrivato vestirà la maglia numero 9, ma sarà difficile vederlo in campo già dalla gara di Coppa Italia contro la Fiorentina per problemi di trasfer, che però dovrebbero risolversi entro Domenica, rendendolo disponibile per la partita di campionato contro, fatalità del caso, proprio il Torino. I granata nel frattempo, cercano di trovare un giocatore per sopperire al mancato arrivo di Bianchi, e si parla di Caracciolo, che però è da 3 stagioni, 2 al Palermo e questa corrente alla Samp, caduto nel completo anonimato.



Nel frattempo il Werder Brema ha dichiarato Diego, obbiettivo della Juventus, incedibile. Questa mossa ha costretto i bianconeri a riaprire le trattative con l’Amburgo per Rafael Van der Vaart, che ha già dichiarato amore alla Vecchia Signora. Si sbloccano anche gli affari Mellberg e Sissoko, mancano soltanto 7 giorni alla chiusura del mercato, ed evidentemente sia Aston Villa che Liverpool hanno intensione di chiudere le trattative. Per il primo l’offerta è di 1 milione di euro per averlo subito, dato che in estate arriverebbe a costo zero, ma a Ranieri serve subito. Per Sissoko, il discorso è diverso: il Liverpool chiede 10 milioni, che la Juve dovrebbe prendere dalla cessione di Tiago al Tottenham, che dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.

Sembra anche che nelle ultime ore di mercato si sia risolto il problema tra Palermo e Parma per il cartellino di De Melo, che aveva firmato un precontratto con entrambe le squadre. I rosanero hanno messo sul banco delle trattative il cartellino di Aimo Diana, ormai fuori dai piani di Guidolin, ma che a Parma troverebbe un posto fisso. Questa mossa, alimenterebbe diverse trattative, dato che il Palermo cercherebbe di convincere la Fiorentina a cedere Federico Balzaretti ed il Cagliari a cedere Foggia, nel frattempo il Parma potrebbe lasciare che Matteini raggiunga il Cagliari stesso, per sostituire Foggia, cercato anche questo dal Palermo. Un giro di mercato che farebbe comodo a tutte le squadre, e che quindi sembra abbastanza verosimile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>