Lazio vicina a Cissè

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

E’ scatenata la Lazio, intenzionata a ripetere, e perché no migliorare, la stagione appena conclusa, e far bene anche a livello internazionale. Dopo aver ingaggiato Klose, i biancocelesti hanno intenzione di completare un attacco già formidabile con Zarate, Kozak e Rocchi, ingaggiando anche Djibril Cissè.

Il francese di origini ivoriane gioca attualmente nel Panathinaikos dove è stella indiscussa, ma il club è costretto a cederlo a causa delle difficoltà economiche a cui tutta la Grecia sta andando incontro. Cissè, che non è più un ragazzino (ad agosto compirà 30 anni), era un astro nascente una decina di anni fa, quando in Francia segnava a raffica (70 gol in 128 partite con l’Auxerre), ma poi un infortunio occorso quando militava nel Liverpool ne ha un po’ frenato la carriera.

Oggi, date le sue qualità, è una stella nel povero campionato greco, ma più che le sue condizioni fisiche, ormai migliorate, a pesare sulla sua valutazione è l’atteggiamento, spesso indisponente, verso allenatore e società. Il suo caratteraccio gli ha portato diversi problemi, ed anche per questo il costo del suo cartellino è sceso a 5,5 milioni di euro. Un affarone, sempre che si riesca a tenere a freno la sua lingua. Prima di ingaggiarlo però, Lotito vuol cedere Floccari, visto che a questo punto gli attaccanti sono davvero troppi, ed il Parma non vuol farsi sfuggire l’occasione di ingaggiarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>