Calciomercato Milan, anche Pato lancia segnali di insofferenza

di Marco Mancini Commenta

Lo strapotere economico del PSG sta mietendo vittime in giro per il mondo, e soprattutto in casa Milan. Appena ieri vi parlavamo di una ferita riaperta, quella di Thiago Silva che chiede il ritocco dell’ingaggio ai livelli offertigli dagli sceicchi, lasciando intendere che altrimenti potrebbe chiedere la cessione. Oggi tocca a Pato, rimasto sicuramente scontento dopo che a gennaio è stato riportato a Milano quando era già sull’aereo per Parigi.

In un’intervista al Sun il Papero è stato piuttosto chiaro: spera di poter dare gioie ai tifosi rossoneri fino alla fine del suo contratto (2014), poi…chi lo sa. Il messaggio è chiaro, e lo diventa ancora di più quando afferma di avere tanti amici in Premier League e che non gli dispiacerebbe andare a giocare in Inghilterra.

CESSIONE SUBITO? – Dunque dopo Silva anche Pato vuole andare via? Certamente dopo i tanti infortuni subiti nella scorsa stagione Berlusconi si può solo sognare i 40 milioni che il PSG aveva offerto a gennaio, e se non lo cedesse quest’anno, si correrebbe il rischio di cederlo nella prossima stagione a prezzo ribassato, visto che l’anno successivo partirebbe gratis. Un lusso che le casse rossonere non possono di certo permettersi.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>