Calciomercato Juventus, da Tevez ad Higuain, tutte le mosse dei bianconeri

di Marco Mancini 2

Top player ma non solo. È questa la politica di Antonio Conte che per la sua Juventus del prossimo anno vuole un paio di grandi giocatori, ma anche altri che possano entrare e fare la differenza. Per questo la Juve in questi giorni si muove su più fronti. Cominciamo proprio da quello dei top player con Tevez. Sull’Apache ci sono da battere PSG e Monaco che hanno meno appeal dei bianconeri, ma molti più soldi da offrirgli per lo stipendio. Nelle ultime ore si racconta che l’agente del calciatore abbia chiesto di comprarlo al Barcellona se non dovesse arrivare Neymar, ma l’operazione sarebbe difficile visto che già non si trova posto per Villa e Sanchez.

Il passo in avanti oggi viene fatto su Higuain. Siccome il Real non scende sotto i 25 milioni di richiesta, la Juve è disposta ad inserire nella trattativa Lichtsteiner che piace ad Ancelotti che lo voleva anche a Parigi. Solo se i blancos accettassero, l’abbassamento del prezzo del cartellino di circa 8 milioni potrebbe consentire alla Juve di ingaggiare il Pepita. Per Jovetic invece la risposta arriverà in settimana dopo l’incontro con Della Valle.

LODI E L’ESTERNO – Per quanto riguarda i giocatori “normali”, si continua a puntare sull’esterno sinistro. I nomi che si fanno oggi sono quelli di Lulic che potrebbe essere scambiato con Matri, oppure Zuniga che il prossimo anno partirà a parametro zero e quindi potrebbe essere ceduto subito per evitare di perderlo gratis. Anche perché il Napoli in quel ruolo ha già Armero. Infine nel ruolo di vice-Pirlo potrebbe essere preso Lodi che potrebbe essere scambiato con Immobile più uno tra Beltrame e Padovan.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. La juventus è bravissima nel calciomercato evviva!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>