Calciomercato Juventus, proposto sconto per Dzeko

di Marco Mancini 2

Il Manchester City parte al contrattacco perché sa che la Juventus è in vantaggio su Van Persie. Nella giornata di ieri infatti pare che i dirigenti britannici abbiano contattato quelli bianconeri per proporre un accordo: la Juve molla l’olandese ed il City gli offre uno sconto per Dzeko. L’offerta è furba, ma non siamo convinti che convenga alla Juve.

Infatti non è stato specificato a quanto ammonta questo sconto, ed al momento sembra che Marotta e Paratici vogliano sfruttare il fatto di avere il coltello dalla parte del manico. Il City infatti attualmente ha 7 attaccanti in rosa, e l’unico in vendita è Dzeko. Visto l’affollamento, gli sceicchi hanno affermato che se non parte prima qualcuno, non si può prendere Van Persie. E visto che attualmente soltanto la Juve è sull’olandese, i bianconeri sembrano interessati a portare la trattativa alla lunga tanto il City non si può muovere perché nessuno è interessato al bosniaco, e così negli ultimi giorni di mercato l’Arsenal potrebbe accettare l’offerta della Juve al ribasso.

STRATEGIA PER VAN PERSIE – Il City, d’altra parte, vuol Van Persie, e per questo ha offerto lo sconto alla Juve che potrebbe liberare il posto di Dzeko. Ma c’è un dettaglio: l’ex attaccante del Wolfsburg costa tanto. La valutazione iniziale era di 25 milioni. Considerando che Van Persie si può prendere per la stessa cifra (e forse anche meno), la proposta che il City deve fare ai bianconeri per convincerli a prendere Dzeko dev’essere molto allettante, e cioè dev’essere almeno dimezzata. Ma si accontenterrano di una quindicina di milioni gli sceicchi che un anno e mezzo fa per averlo di milioni ne sborsarono 35? E si accontenterà Dzeko di una drastica riduzione dell’ingaggio? L’impressione è che ora agli juventini convenga continuare ad attendere, più tempo passa e più i prezzi si abbassano, e prima o poi qualcuno tra City o Arsenal dovrà cedere.

CAPITOLO DIFESA – Nel frattempo si continua a cercare un difensore visto che la squalifica di Bonucci è ormai scontata e per recuperare Caceres ci vuole più di un mese. Oggi ai bianconeri è stato offerto Kjaer, ma il danese non convince la dirigenza che per accettare di accollarsi l’ingaggio potrebbe chiedere il prestito gratuito. Più probabile invece che si chiuda per uno tra Bruno Alves e Bocchetti per cui si tratta da tempo, mentre sulle retrovie ci sono ancora i nomi di Lucchini, Astori, Andreolli e Zapata.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>