Supercoppa, dietrofront di De Laurentiis, ok a Pechino

di Marco Mancini Commenta

Telenovela finita: la finale di Supercoppa Italiana si disputerà a Pechino. Anche l’ultima opposizione è stata risolta, quella del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, il quale ha ceduto alle pressioni della Lega Calcio e proprio della Juventus che aveva accettato da tempo che la finale si disputasse in Cina.

C’è un accordo multimilionario da rispettare, e dunque non si può far saltare una partita per puro capriccio. De Laurentiis ha ragione a dire che non ha senso far giocare una coppa tutta italiana in Cina, ma se gli accordi, che risalgono a 3 anni fa, sono quelli, vanno rispettati. Dunque niente più spostamento in Italia, né tantomeno sconfitte a tavolino. Tra qualche giorno Napoli e Juventus voleranno a Pechino per decidere chi vincerà il primo trofeo della stagione.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>