Calciomercato Juventus, Caceres in stand-by, si attendono prima le cessioni

di Marco Mancini Commenta

Martin Caceres è uscito allo scoperto. Nella serata di ieri ha detto chiaramente di voler tornare alla Juve e che aspetta solo che le due società trovino l’accordo per firmare definitivamente. La differenza sta in 3 milioni di euro (8 l’offerta, 11 la richiesta), ma attualmente sembra che i bianconeri non vogliano aumentarla, almeno prima di vendere qualche esubero.

Tutto però si dovrebbe risolvere in breve tempo. Per quanto riguarda la difesa infatti sia Motta che Grosso sono sul piede di partenza. Il più vicino alla cessione, secondo Sky Sport, è Marco Motta che dovrebbe finire in prestito al Gijon, mentre per Grosso ci sarebbe l’interessamento del Lecce che sta per cedere Mesbah al Milan.

 TONI E SORENSEN AL BOLOGNA – Partiti questi due poi sarà la volta di Sorensen per cui è stato trovato l’accordo con il Bologna per la comproprietà fissata a 2 milioni, e così il danese dovrebbe partire insieme a Toni che verrebbe ceduto in prestito ai felsinei. Già a questo punto si dovrebbe chiudere per Caceres, ma la certezza la si avrà dopo la cessione di Amauri che dovrebbe essere l’unico a portare un po’ di soldi nelle casse bianconere.

Attualmente in vantaggio c’è la Fiorentina che può investire di più dopo il recente addio di Gilardino, e gli garantirebbe un posto da titolare, ma Roma e Milan sono in agguato. Come riportato in un recente articolo, se non dovesse arrivare Caceres è già pronta la soluzione Bocchetti, il cui agente però ha ammesso che ancora non ci sono stati contatti, ma potrebbe anche arrivare il terzino del Porto Fucile, inseguito anche da Roma, Lazio, Milan ed alcune squadre inglesi, in rotta con la società che l’ha messo sul mercato.

 TUTTO FERMO A CENTROCAMPO – Nulla si muove invece a centrocampo, dove i contatti con Pizarro ci sono stati, ma sono rimasti sempre molto freddi, e dove sembra sia stata momentaneamente accantonata la pista che porta a Palombo. Anche qui sembra che sia prioritario vendere, ed in questo senso a partire potrebbe essere Pazienza verso l’Udinese, ma anche quest’operazione non sembra sicura.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>