Calciomercato Juve: Kalou o Alex, uno dei due arriverà

di Marco Mancini 2

Comincia a delinearsi il calciomercato della Juventus di gennaio. La spasmodica ricerca di un attaccante esterno potrebbe concludersi a Londra, sponda Chelsea, con Salomon Kalou. Il calciatore ivoriano è ormai ai margini della società, fa troppa panchina per uno del suo talento e così ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno.

Su di lui ci sarebbe l’Arsenal, ma chiaramente la dirigenza Blues preferirebbe cederlo all’estero piuttosto che lasciarlo ad una diretta concorrente, e siccome questo Marotta lo sa benissimo, ecco che ieri ha presentato l’offerta: 2 milioni di sterline, circa 2,3 milioni di euro.

RIVOLUZIONE VILLAS BOAS – Un affarone considerando che non è vecchio (ha appena 26 anni), è integro, ed ha qualità indiscutibili. L’unico difetto è che non rientra negli schemi di Villas Boas, ma pare che il tecnico portoghese stia distruggendo l’intero apparato del Chelsea. Oltre a lui ha fatto fuori anche Anelka (ormai al 90% un giocatore dello Shangai), Alex, David Luiz, Drogba, e forse persino Lampard, corteggiato dai Los Angeles Galaxy che hanno individuato in lui l’erede di Beckham.

ALTERNATIVA ALEX – I bianconeri sono in vantaggio rispetto a tutti gli altri club per accaparrarsi l’ivoriano, ma lui non è l’unico giocatore del Chelsea che vorrebbero acquistare. L’altro sulla lista dei desideri è David Luiz, ma siccome il talento ancora lascia qualche dubbio al tecnico, pare che Villas Boas sia più propenso a lasciarlo in squadra ancora per 6 mesi come una sorta di “prova d’appello”, per prendere una decisione a giugno. Chi invece partirà subito è Alex, che però ha come unico difetto quello di essere extracomunitario, così se i bianconeri prenderanno Kalou, non potranno prendere anche lui. Il costo del suo cartellino è ancora più basso, non raggiunge nemmeno i 2 milioni di sterline, e sarebbe un grosso affare. Si sa inoltre che Alex non ci penserebbe due volte prima di firmare con i bianconeri con cui è stato vicinissimo la scorsa estate, solo che in questo momento le priorità sono altre.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. li vogliamo entrambi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>