Le pagelle di Juventus – Bologna 2-1

di Giovanni Ferlazzo 2


La Juventus domina il Bologna ma riesce a spuntarla solo ai tempi supplementari. I bianconeri accedono ai quarti di finale di Coppa Italia in maniera meritata.

Bianconeri che pressano in particolare nel secondo tempo, ma un grande Agliardi respinge tutte le iniziative. Riesce a sbloccarla Giaccherini nel finale, ma Raggi strappa il pareggio nel recupero. Ci pensa poi Marchisio con un gran gol all’overtime. Ecco le pagelle della gara.

JUVENTUS:

Storari 6 – Non viene impensierito molto. Può nulla sul gol di Raggi.

Sorensen 6 – Buone le sue diagonali in chiusura, si fa vedere di tanto in tanto anche in avanti.

Barzagli 6 – Attento quando serve, partita di ordinaria amministrazione.

Bonucci 6 – Il Bologna non si fa vedere spesso, quindi anche lui ha solo da amministrare quando serve. Soffre esclusivamente le incursioni di Acquafresca.

De Ceglie 6,5 – Spinge in avanti ed è attento in difesa.

Marrone 6 – Nulla di particolare, non spreca l’occasione che gli offre Conte ma neanche fa tantissimo per convincerlo. (Marchisio 7,5 – Entra e cambia il volto al centrocampo juventino. Spegna la splendida rete del 2-1).

Pazienza 6,5 – Partita di sostanza a centrocampo, buona la prova dell’ex-Napoli.

Giaccherini 7 – Spinge come un forsennato. Vuole la maglia da titolare e lo dimostra segnando uno splendido gol.

Krasic 6 – Tanto cuore, ma poca precisione, esce comunque tra gli applausi. (Elia 6 – Prova a farsi vedere, Agliardi gli nega un gol fatto ma spreca nel secondo supplementare una bella palla fornita da Del Piero).

Quagliarella 6,5 – Ci mette anche lui tanta voglia, ma pecca di precisione. In ripresa comunque. (Estigarribia 6,5 – Non fa male, dimostra quanto di buono fatto vedere a Napoli)

Del Piero 7 – Sceglie di giocare nonostante gli otto punti di sutura e regala i soliti sprazzi di grande classe. Meriterebbe il gol.

All. Conte 7 – Ennesima conferma che Conte è il vero uomo in più della nuova Juve.

 

BOLOGNA:

Agliardi 7,5 – Para qualsiasi cosa. Può davvero poco sui due gol, ma ha tenuto in galla i suoi fino all’ultimo.

Crespo 5,5 – Soffre un po’ le accelerazioni juventine in attacco.

Raggi 7 – Sicurezza, cuore e pure il gol del momentaneo pareggio nel recupero.

Loria 5 – Il suo errore costa la prima rete juventina. Disattento e nervoso.

Garics 6 – Riesce a contenere Krasic, limitando la sua potenza offensiva. (Morleo s.v)

Pulzetti 5,5 – Non fa male, ma non si vede spessissimo.

Perez 5,5 – Non riesce a contenere il centrocampo juventino quando fa gioco. (Krhin 5 – Si fa beffare da Marchisio con il tacco in occasione del secondo gol)

Taider 6 – Partita di ordinaria amministrazione.

Gimenez 5,5 – Corre molto, ma è anche abbastanza impreciso. (Paponi s.v)

Vantaggiato 6,5 – Grande grinta e costanza. Mette i brividi con un calcio di punizione nel primo tempo.

Acquafresca 6 – Si beve spesso Bonucci, ma gli manca la concretezza.

All. Pioli 6,5 – Il suo Bologna entra per giocarsela, e già averla portata ai supplementari è un grande merito.

Photo credits | Getty Images

Commenti (2)

  1. il 6 a krasic è mlto, molto largo….

  2. Facciamo che è di incoraggiamento per la voglia. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>