Barcellona: Vieira o Poulsen a gennaio

di Marco Mancini Commenta

I due centrocampisti centrali del Barcellona, Yayà Touré e Seydou Keita, saranno impegnati nella coppa d’Africa che si terrà nel gennaio prossimo. Per questo Guardiola ha chiesto urgentemente almeno un rinforzo sul mercato, perché va bene puntare sui giovani della primavera, ma affidarsi a gente inesperta per un mese (forse anche due) è troppo rischioso.

E così gli obiettivi per la riapertura del mercato giocano entrambi in Italia: Vieira e Poulsen. Il primo nome sul taccuino è quello dell’interista, il quale arriverebbe a Barcellona senza fare storie, visto che ha detto chiaro e tondo che vuole giocare per guadagnarsi il mondiale, ma Mourinho lo utilizza con il contagocce. Inoltre il francese a fine stagione lascerà l’Europa per qualche campionato “più comodo”, e dunque non ci sarebbero nemmeno problemi di rivalità con i calciatori blaugrana.

In alternativa c’è Poulsen. Il danese non ha le qualità di Vieira, ma è più giovane e più integro (se il francese dovesse subire uno dei suoi tanti infortuni, il Barça sarebbe punto e daccapo). I problemi però sono due: il costo, ben più alto, ed il fatto che, con la partenza di Zanetti e i continui problemi fisici di Sissoko, difficilmente Ferrara si priverà di lui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>