Parma – MIlan 1-1, cronaca, video e interviste

di Gioia Bò Commenta

Anticipo sesta giornata Serie A

Stadio Tardini di Parma

Parma – Milan 1-1

Reti: 5′ st El Shaarawy (M), 21′ st Galloppa (P)

LE PAGELLE DI PARMA – MILAN

Il Milan di Allegri non riesce ad andare oltre l’1-1 sul campo di un Parma agguerrito e mai domo. Dopo un primo tempo caratterizzato da poche emozioni, i rossoneri riuscivano a passare in vantaggio con El Shaarawy, sempre più determinante per le sorti della squadra. Passava un quarto d’ora e Galloppa rimetteva in piedi il risultato, trasformando abilmente un calcio di punizione. L’entrata in campo di Robinho e Pazzini al posto di Boateng e Bojan non spostava gli equilibri della gara ed il risultato resterà ancorato sull’1-1 fino al fischio finale. Massimiliano Allegri è deluso per la mancata vittoria:

Nel primo tempo abbiamo gestito molto bene la palla, però senza creare molte opportunità a differenza di quanto accaduto nella ripresa, nel corso della quale abbiamo costruito molto. Dispiace non aver vinto perché potevamo portare a casa la partita, sfruttando le opportunità che ci avrebbero permesso di andare sul 2-0. Ma poi abbiamo concesso alcune opportunità agli avversari e ci hanno punito. Credo che la squadra oggi si sia comportata bene senza correre troppi rischi. Bisognava vincere, ma non ci siamo riusciti. Ora cercheremo di riscattarci in Champions League contro lo Zenit. Gol del Parma? Purtroppo la palla è passata sotto la barriera, che dovrebbe stare ferma e unita e non far lasciar scorrere la sfera come è invcece successo.

Donadoni è soddisfatto del punto rimediato:

Sono soddisfatto per il risultato, anche se probabilmente con un po’ di convinzione in più avremmo potuto cogliere i tre punti. Abbiamo disputato tre partite nel giro di pochi giorni e qualche giocatore è stato in grado di reggere bene dando continuità alle proprie prestazioni. Panchina Milan in bilico? È normale che si continui a parlare di tale ipotesi, ma è bene lasciare la società rossonera tranquilla per poter lavorare in pace. Serve sempre equilibrio quando si valutano determinate situazioni visto che Allegri ha finora ottenuto uno scudetto e un secondo posto quindi ha dimostrato di meritarsi il posto. Il mio rinnovo con il Parma? Con la dirigenza c’è grande sintonia e sono a disposizione per firmare, sento di poter affrontare con fiducia il futuro alla guida di questa squadra.

A voi il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>