Atalanta – Milan 0-1: gol, sintesi e video highlights

di Gioia Bò Commenta

22a giornata Serie A

Stadio Atleti Azzuri d’Italia di Bergamo

Atalanta – Milan 0-1

Reti: 29′ pt El Shaarawy

Milan in cerca di punti per allungare la striscia di risultati positivi ed avvicinare le prime della classe. Atalanta in calo nelle ultime gare, ma desiderosa di raggiungere quanto prima la salvezza matematica. Obiettivi diversi nella sfida di Bergamo della ventiduesima giornata di campionato, ma la stessa voglia di portare a casa il risultato pieno. A Strappare applausi era El Shaarawy, al minuto numero 29 della prima frazione di gioco, quando riceveva da Niang e freddava Consigli.

Nella ripresa gli orobici tentavano di riportarsi in parità, ma ben presto restavano in inferiorità numerica per il doppio giallo sventolato sotto il naso di Brivio. A quel punto per gli uomini di Colantuono era difficile contrastare il Milan e cercare la via della rete, tanto che alla fine della fiera il risultato darà ragione ai rossoneri. Allegri analizza la partita:

Tre punti importanti, arrivati con una buona tecnica. Avremmo dovuto chiudere la partita contro una buona Atalanta. Mercato? E’ giusto parlare di chi c’è e bisogna essere sempre pronti per tutte le partite. Oggi non abbiamo subito reti, davanti a noi molti hanno perso punti, questo è molto importante. Nelle mischie abbiamo rischiato, avremmo dovuto evitare di perdere troppi palloni. El Shaarawy ha giocato bene e ha trovato la via della rete, quello che conta è che giochi bene. Io a Roma? Sono concentrato sul Milan fino a fine stagione.

Colantuono mugugna:

La mia espulsione? Sono andato a chiedere delucidazioni e mi ha detto che sono stato allontanato perché ero fuori dall’area tecnica. Ho solo detto ‘Facci giocare’: non credo di aver fatto una cosa grave. Ci abbiamo provato fino alla fine, però è chiaro che in dieci diventa tremendamente difficile. Non credo che l’Atalanta sia stata così sgarbata da meritarsi 2 rossi. Serve più comprensione in certi frangenti, ma non voglio parlare dell’operato dell’arbitro.

A breve il video della gara.

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>