L’addio a Mino Raiola: il noto procuratore calcistico non ce l’ha fatta

di Daniele Pace Commenta

Uno dei più importanti e famosi agenti di calciatori, ovvero Mino Raiola, è morto all’età di 54 anni. Di origini italo-olandesi, purtroppo, è stato ricoverato già da qualche settimana in gravissime condizioni presso l’ospedale San Raffaele. Numero i suoi assistiti di alto livello: tra gli altri troviamo calciatori di altissimo livello del calibro di Verratti, Donnarumma, Balotelli, Ibrahimovic, Pogba, Haaland e De Ligt.

Una serie di polemiche hanno accompagnato queste ultime ore, con la diffusione di notizie false, ma purtroppo ora è arrivata anche l’ufficialità. È stata la famiglia sul social network di Twitter a dare la comunicazione ufficiale. Mino Raiola non ce l’ha fatta: il 54 enne procuratore ha lottato con tutte le sue forze ed è deceduto all’ospedale San Raffaele.

Nel corso degli ultimi giorni si era già diffusa una notizia circa la sua dipartita, anche se poi erano arrivate le smentite di turno, soprattutto quella del professore Alberto Zangrillo, anche se le sue condizioni ormai erano gravissime e decisamente disperate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>