Via Novellino, torna De Biasi sulla panchina del Torino

di Marco Mancini 1

E le panchine saltate diventano 20. L’ennesima “minestra riscaldata” della stagione si consumerà a Torino, per sperare in una salvezza sempre più complicata. E’ notizia di poco fa che l’allenatore Walter Novellino è stato esonerato dal presidente Cairo, data la classifica deficitaria del suo Torino, a 4 punti dalla serie B.

E chi sarà il nuovo allenatore? Nessuno, perchè l’allenatore è uno vecchio. Si tratta di Gianni De Biasi, già allenatore dei granata due volte negli ultimi 3 anni.
La situazione per l’ex tecnico della Sampdoria era diventata insostenibile. Durante gli ultimi allenamenti i giocatori simbolo della sua squadra (Recoba e Di Michele) sono stati oggetto di insulti da parte dei tifosi; dopo la batosta contro il Genoa è stato bloccato il pullman che riportava a casa i calciatori, e alcune auto sono state danneggiate.

A quel punto il presidente non ha potuto più far finta di niente e ha deciso di allontanare Novellino per richiamare l’allenatore che due anni fa ha portato il Toro in serie A, e l’anno scorso lo ha salvato. De Biasi viene dall’esperienza negativa in Spagna con il Levante, da cui si è potuto svincolare dato che, visto il fallimento della squadra, non percepisce lo stipendio da mesi. L’obiettivo è prima di tutto recuperare il rapporto con il pubblico, che vede di buon occhio De Biasi, e poi soprattutto di salvare la squadra che naviga in cattive acque.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>