Play Off Serie B, in finale Varese e Sampdoria

di Gioia Bò 2

Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona

Verona – Varese 1-1

Reti: 21′ pt Tachtsidis (Ve), 33’st Terlizzi (Va)

Stadio Alberto Braglia di Modena

Sassuolo – Sampdoria 1-1

Reti: 8′ pt rig Pozzi (Sam), 17′ st Valeri (Sas)

Quattro squadre per un solo posto nella massima serie italiana (calcio scommesse permettendo), dopo le promozioni dirette in A di Pescara e Torino. A contendersi la finalissima Varese, Verona, Sampdoria e Sassuolo, con la gara di andata di aveva dato ragione alle squadre quest’oggi impegnate in trasferta (Varese e Samp).

Verona – Varese 1-1. Il Varese partiva dal confortante vantaggio di due reti accumulato nella gara dello scorso mercoledì, mentre i padroni di casa sapevano di dover fare la partita per continuare a nutrire speranze di qualificazione. La gara del Verona sembrava mettersi in discesa al minuto numero 21 della prima frazione di gioco, quando Tachtsidis riceveva da Hallfredsson e freddava Bressan. I padroni di casa tentavano il tutto per tutto per rimettere in discussione il risultato, ma al minuto numero 78 arrivava la doccia fredda, quando Terlizzi approfittava di un passaggio di Kurtic per infilare alle spalle di Rafael. L’espulsione di Ceccarelli a pochi minuti dal fischio finale non cambiava gli equilibri in campo e si arrivava al 90′ con il risultato di 1-1. Varese in finale, Verona costretto a rimandare al prossimo anno i sogni di gloria.

Sassuolo – Sampdoria 1-1. Dopo un anno di purgatorio nella serie cadetta i blucerchiati cercavano il pronto riscatto e la risalita nella massima serie. Missione compiuta a metà nella gara di andata dei play off, quando avevano battuto di misura il Sassuolo (2-1). Missione quasi completata questa sera con il pareggio che consente ai doriani di giocare la finalissima contro il Varese. A far esultare i tifosi della Samp ci pensava Nicola Pozzi al minuto numero 8 della prima frazione di gioco, quando si incaricava di trasformare un calcio di rigore. La rete di Valeri al 17′ della ripresa regalava nuove speranze al Sassuolo, ma alla fine erano i doriani a festeggiare la qualificazione alla finale.

[Photo Credits | Getty Images]

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>