Diretta live serie A 13 gennaio 2013

di Moreno Commenta

Calcio serie A diretta live della ventesima giornata del campionato 2012-2013, prima giornata del girone di ritorno

Bologna in grande spolvero nel corso del primo anticipo di giornata: tutto (troppo) semplice per i felsinei nella gara interna contro un Chievo sottotono e incapace di mostrare la benchè minima reazione mentre i locali mettevano bella mostra l’efficacia del repartyo offensivo.

Gara archiviata con il punteggio di 4-0, da rendicontare la doppietta di Gilardino (per lui 8 centri nella marcatori). Il secondo anticipo, invece, ha sorriso all’Inter, con i nerazzurri tornati alla vittoria contro il Pescara grazie a Palacio e Guarin.

Le gare in programma nel corso della giornata, invece, vengono inaugurate dalla sfia di Torino, dove i granata di Ventura affrontano il Siena a partire dalle 12.30.

Fischio di inizio alle 15 per Cagliari-Genoa, Catania-Roma, Lazio-Atalanta, Napoli-Palermo, Parma-Juventus e Udinese-Fiorentina. Posticipo serale (20.45): Sampdoria-Milan. La diretta live del ventesimo turno:

Bologna-Chievo 4-0: 13′ pt Kone (B), 44′ pt e 14′ st Gilardino (B), 44′ st Gabbiadini (B) – FINALE
Inter-Pescara 2-0: 31′ pt Palacio (I), 9′ st Guarin (I)- FINALE

Torino-Siena 3-2: 5′ pt Brighi (T), 32′ pt Reginaldo (S), 38′ pt Bianchi (T), 47′ pt Cerci (T), 30′ st Paolucci (S)  –  FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • TORINO (4-2-4): Gillet; D’Ambrosio, Di Cesare, Rodriguez, Caceres; Brighi, Basha; Cerci, Bianchi, Sansone, Birsa. A disposizione: Gomis, Migliorini, Suciu, Stevanovic, Meggiorini, Barbosa, Bakic, De Feudis, Verdi. All. Ventura.
  • SIENA (3-5-2): Pegolo; Neto, Felipe, Paci; Valiani, Vergassola, Belmonte, Bolzoni, Del Grosso; Rosina, Bogdani. A disposizione: Campagnolo, Farelli, Contini, Rubin, Della Rocca, D’Agostino, Verre, Rodriguez, Sestu, Reginaldo, Mannini. All. Iachini.
  • ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi.

AGGIORNAMENTI: dopo 4′ di gioco la gara resta equilibrata con le trame di gioco che si sviluppano per vie laterali anche se nessuna delle due formazioni ha per ora impensierito gli estremi avversari. 5′ pt VANTAGGIO TORINO: ottimo l’affondo sulla destra di Cerchi che serve in centro area Brighi cui non resta che trafiggere Pegolo da distanza ravicinata. Scocca il 15′, buona la reazione dei toscani che ora stanno manovrando con insistenza nella metà campo locale. Buona la prestazione dell’ex Rosina, dinamico e mobile. 30′ pt: punteggio invariato, i locali si rendono pericolosi solo su spunti personali di Cerci che pare il più pericoloso in fase offensiva. Siena in fase di possesso costante anche se la manovra non viene finalizzata. 32′ pt: PAREGGIO SIENA con Reginaldo abile a mettere in rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo. 34′ pt: ammonito Del Grosso, in precedenza giallo anche a Reginaldo. 38′ pt: VANTAGGIO TORINO con Rolando Bianchi che raccoglie di testa un assist di Sansone e mette la sfera alle spalle di Pegolo. 41′ pt: primo cambio del Siena, fuori Valiani e dentro Paolucci. 43′ pt: quinto angolo per i toscani, testa di Paci con palla alta di poco. 45′ pt: due minuti di recupero. 47′ pt TERZO GOL TORINO con Cerci che finalizza una ripartenza prendendo palla da centrocampo e andando a depositare in rete dopo aver scartato Pegolo. FINE PRIMO TEMPO. SECONDO TEMPO. 6′ st: ammonito anche Paci, terzo giallo nelle file del Siena. 10′ st: conclusione di Bolzoni dal limite, palla alta. Cambio Siena: fuori Belmonte dentro Sestu. 20 st: brutto retropassaggio di Sansone per Gillet, per poco non ne approfitta Paolucci che viene anticipato dall’estremo granata. Intanto ammonito Bianchi per fallo su Paci, era in diffida e salterà la sfida contro il Pescara. 23′ st: conclusione dal limite di Reginaldo, palla alta. 25′ st: miracolo di Gillet su conclusione al volo di Rosina dai 12 metri. Ammonito Neto. Cambio Siena: esce Bolzoni per Della Rocca. 30′ st: ACCORCIA IL SIENA con Paolucci abile a finalizzare una manovra corale. 33′ st doppio cambio nelle file del Torino: out Birsa e Sansone dentro Meggiorini e Suciu. 43′ st: Gillet ancora decisivo su Sestu che calcia da distanza ravvicinata. 44′ st: Della Rocca steso in area granata, rigore per il Siena. Rosina sul pallone: palla fuori. 45′ st quattro minuti di recupero. FINE SECONDO TEMPO.

Cagliari-Genoa 2-1: 3′ st Pisano (G), 10′ st Sau (C), 37′ st Conti (C) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • CAGLIARI (4-4-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Dessena, Conti, Ekdal, Nainggolan; Ibarbo, Sau. A disposizione: Anedda, Perico, Del Fabro, Casarini, Nenè, Thiago Ribeiro, Pinilla. All. Pulga
  • GENOA (4-4-1-1): Frey; Pisano, Granqvist, Manfredini, Moretti; Rossi, Kucka, Matuzalem, Antonelli; Bertolacci;  Borriello. A disposizione Tzorvas, Donnarumma, Bovo, Sampirisi, Seymour, Jorquera, Toszer, Melazzi, Piscitella, Said, Floro Flores. All. Del Neri

AGGIORNAMENTI: 3′ st vantaggio Genoa con colpo di testa di Pisano. 10′ st pareggio del Cagliari con acuto di Sau. 37′ st vantaggio Cagliari con colpo di testa di Conti.

Catania-Roma 1-0: 16′ st Gomez (C) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • CATANIA 4-3-3: Andujar, Bellusci, Legrottaglie, Spolli, Marchese, Izco, Almiron, Salifu, Barrientos, Bergessio, Gomez. A disposizione: Frison, Terraciano, Potenza, Alvarez, Rolin, Capuano, Augustyn, Ricchiuti, Paglialunga, Doukara, Keko, Castro. All. Maran
  • ROMA (4-3-3): Goicoechea; Piris, Burdisso, Castan, Balzaretti; Florenzi, Tachtsidis, Bradley; Lamela, Destro, Marquinho. A disposizione: Lobont, Stekelenburg, Marquinhos, Dodò, Taddei, De Rossi, Perrotta, Totti. All. Zeman

AGGIORNAMENTI: 16′ st vantaggio Catania con Gomez che raccoglie palla da Bergessio e mette alle spalle dell’estremo ospite.

Lazio-Atalanta 2-0: 22′ st Floccari (L), 32′ st aut. Brivio (A) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • LAZIO (4-4-1-1): Marchetti; Konko, Biava, Ciani, Radu; Ledesma; Candreva, Mauri, Hernanes, Lulic; Klose. A disposizione: Bizzarri, Carrizo, Stankevicius, Scaloni, Zauri, Cavanda, Cana, Floccari, Rozzi, Kozak. All. Petkovic
  • ATALANTA (4-3-2-1): Consigli; Raimondi, Stendardo, Canini, Brivio; Giorgi, Cigarini, Carmona, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Frezzolini, Polito, Radovanovic, Cazzola, Parra, Milesi, Ferreira Pinto, Schelotto, Matheu, De Luca, Troisi. All. Colantuono

AGGIORNAMENTI: 22′ st vantaggio Lazio con Floccari sul cui controllo vi è un dubbio tocco di mano. 32′ st raddoppio Lazio con sfortunata autorete di Brivio.

Napoli-Palermo 3-0: 30′ pt Maggio (N), 34′ pt Inler (N), 28′ st Insigne (N) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • NAPOLI: 1 De Sanctis; 14 Campagnaro, 5 Britos, 55 Gamberini; 11 Maggio, 85 Behrami, 88 Inler, 18 Zuniga; 17 Hamsik; 19 Pandev, 7 Cavani. A disposizione: 22 Rosati, 3 Uvini, 4 Donadel, 13 El Kaddouri, 15 Colombo, 16 Mesto, 20 Dzemaili, 21 Fernandez, 24 L. Insigne, 27 Armero, 42 R. Insigne. All. Mazzarri.
  • PALERMO: 1 Ujkani; 25 Von Bergen, 3 Aronica, 29 Garcia; 89 Morganella, 14 Anselmo, 5 Barreto, 20 Arevalo Rios, 8 Dossena; 21 Brienza, 19 Budan. A disposizione: 99 Benussi, 6 Munoz, 9 Dybala, 10 Miccoli, 22 Brichetto, 23 Donati, 28 Kurtic, 50 Sanseverino. All. Gasperini.

AGGIORNAMENTI: 30′ pt vantaggio dei padroni di casa con Maggio che raccoglie palla da Hamsik e insacca di testa. Raddoppio del Napoli al 34′ con Inler che, asisitito da Hamsik, conclude in maniera vincente. Terza rete Napoli con Insigne che al 28′ st insacca da ottima posizione.

Parma-Juventus diretta live 1-1: 7′ st Pirlo (J), 33′ st Sansone (P) – FINALE

Udinese-Fiorentina 3-1: 20′ pt aut. Brkic (U), 47′ pt rig. e 21′ st Di Natale (U), 22′ st Muriel (U) – FINALE
Le formazioni ufficiali:

  • Udinese (3-5-2): Brkic; Heurtaux, Danilo, Domizzi; Basta, Pereyra, Pinzi, Lazzari, Pasquale; Muriel, Di Natale. A disposizione: Padelli, Pawloski, Marques, Angella, Faraoni, Coda, Fabbrini, Antunes, Merkel, Maicosuel. All. Guidolin
  • Fiorentina (3-5-2): Neto, Savic, Rodriguez, Tomovic, Cuadrado, Aquilani,Migliaccio, B.Valero, Pasqual, Ljajic, Jovetic. A disposizione: Viviano, Lupatelli, Roncaglia, Seferovic, Llama, Toni, Romulo. All. Montella

AGGIORNAMENTI: 20′ pt vantaggio Fiorentina con un colpo di testa di Rodriguez su cui Brkic interviene ribattendo la sfera nella propria porta. 47′ pt: pareggio dell’Udinese con rigore trasformato da Di Natale e concesso per fallo di Miigliaccio su Domizzi. 21′ st vantaggio Udinese con Di Natale che insacca di destro da buona posizione. 22′ st terza rete Udinese con Muriel, conclusione dal limite.

Sampdoria-Milan diretta live 0-0 – FINALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>