Zeman ora pensa allo scudetto: “Vogliamo disturbare tutti”

di Stefano Rodinò Commenta

Una delle più belle conferme della seconda giornata di serie A è stata sicuramente la Roma di Zeman, che ha vinto 3-1 contro l’Inter e ha convinto tutti per il gioco espresso. Si sono visti netti miglioramenti rispetto alla partita contro il Catania e la squadra sembra aver appreso bene i dettami tattici del tecnico boemo. Ottima anche la prestazione di capitan Totti, su cui l’allenatore fa affidamento

SCUDETTO Sono passate soltanto due giornate di campionato, ma dopo il successo contro l’Inter e senza coppe a disturbare il cammino della Roma molti parlano già di scudetto. Zeman tiene un basso profilo, ma ammette che la squadra ci proverà:

Noi rivali scudetto della Juve dopo la vittoria sull’Inter? È presto per dirlo, di certo vogliamo giocarci il nostro campionato, disturbare tutti sul campo. Mi auguro che ci riusciamo. E’ normale che a inizio campionato nessuna squadra sia pronta  Alla prima non abbiamo fatto tanto male, abbiamo preso due gol in fuorigioco che hanno influito sul risultato, e se si vinceva nessuno diceva che eravamo in crisi

TOTTI Uno dei protagonisti di queste prime partite della nuova Roma è ancora una volta Francesco Totti, che a discapito dell’ età fa parte dell’undici titolare sceso in campo in questo inizio di campionato.

Su Totti non niente piu’ da dire. E’ da 15 anni che dico che e’ un giocatore importante, un fuoriclasse, e sono contento che stia bene. Ha fatto la preparazione molto bene e i risultati si vedono

STRISCIONE Infine, durante la partita InterRoma c’è stato un bel gesto da parte della curva nerazzurra che ha esposto uno striscione a favore di Zeman che recitava: “Onore a Zeman, icona del calcio pulito”. Il tecnico ha così commentato il piacevole episodio:

Mi ha fatto piacere, sono convito che la gente vuole vedere il calcio come uno sport pulito. Se ci si batte per questo io sono contento, ci credono in tanti, speriamo di riuscirci

Photo Credits | Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>