Clamoroso: la Roma non riscatterà Toni

di Marco Mancini 2

Sembrava fosse soltanto una formalità, ma invece pare proprio che la Roma non riscatterà più Luca Toni dal Bayern Monaco. Il centravanti arrivato a gennaio si è ambientato immediatamente nella Capitale, segnando anche gol pesanti come quello della vittoria contro l’Inter.

Ma ancora una volta a far saltare i piani dei giallorossi è Francesco Totti. Il capitano, dopo l’infortunio, ha cominciato a giocare da centravanti, e per fare posto a lui è stato retrocesso Vucinic ad esterno sinistro e proprio Toni in panchina. Bocciato ormai il tridente, pare che i giallorossi vorranno puntare ancora su Totti al centro dell’attacco per la prossima stagione, e per questo non hanno intenzione di riscattare Toni dal Bayern.

I motivi sono tanti e vanno dal più importante per i giallorossi, e cioè che costa troppo (non tanto per il riscatto, quanto per l’ingaggio), al fatto che il centravanti della nazionale pare non accettare di buon grado la panchina, e si sa che quando Totti sta bene, non lo scalza nessuno.

E così l’intenzione dei giallorossi è di mollare Toni per un attaccante che possa garantire un certo peso in avanti ma si faccia da parte quando Totti è in forma. Inoltre Toni non è più un ragazzino, ha quasi 33 anni, e gli investimenti della Roma puntano sempre su giovani con un futuro davanti, non su ex campioni ormai in fase di declino.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>