De Rossi, niente squalifica: respinta richiesta Shaktar

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

A meno di qualche colpo di scena dell’ultimo minuto, Daniele De Rossi dovrebbe essere in campo per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro lo Shaktar Donetsk. La richiesta di prova televisiva per il pugno che il centrocampista avrebbe rifilato a Chygrynskiy è stata respinta.

Dopo aver visionato le immagini, la Commissione Disciplinare ha ritenuto che non ci fossero gli estremi per squalificare il calciatore che, per regolamento, rischiava 2-3 giornate di squalifica. Ora gli ucraini potranno presentare ricorso, ma la linea guida della Commissione pare sia in favore del romanista. Buon per Montella che senza di lui avrebbe visto ridotte le possibilità di passaggio del turno al lumicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>