Andrea Pirlo: on air l’ultimo episodio di Pirlo The Wizard

di Francesca Spano Commenta

 Si chiama Pirlo The Wizard ed è una miniserie web che i fan hanno potuto scoprire a partire da maggio. Protagonista, neanche a dirsi, Andrea Pirlo che adesso insieme a Jeep, marchio di cui è Ambassador, presenta l’ultima puntata che racconta per immagini della partenza degli Azzurri per il Brasile, in occasione dei Mondiali di calcio. Del resto, ogni episodio è stato legato ad un recente evento della carriera del calciatore e della sua squadra, la Juventus. Jeep, invece, con Pirlo ha in comune la capacità di superare i limiti e far credere che l’impossibile non esiste. Si nota dalle sue “magie” in campo in ogni occasione, in particolare da quando fan e curiosi possono seguire la serie web. In questo caso, si vede Pirlo che tira una punizione e supera gli spalti. La palla entra dunque nel baule di una Jeep Wrangler e parte l’autoradio. La musica che si sente è una samba e così lui decide di togliersi la maglia. Sotto ha una camicia fiorata e un paio di occhiali e parte lasciando intravedere la targa brasiliana dell’auto. C’è anche un hashtag specifico che è #tantavogliadibrasile, mentre la location è Vinovo. Pirlo The Wizard conta in tutto cinque episodi legati a vari momenti importanti della carriera recente del calciatore. Si va dalla vittoria del trentaduesimo scudetto, il compleanno di Andrea Pirlo, un ironico episodio legato alla finale di Champions e, in ultimo, la partenza azzurra per il Brasile. A ideare la serie ci ha pensato Indipendent Ideas e chiudere il racconto con la partenza per il Brasile è sembrato il passo più indicato, quasi naturale. Il marchio Jeep ha molto in comune con Pirlo e negli ultimi mesi soprattutto, ha registrato dei risultati sorprendenti. Il marchio americano ha ottenuto il il primato assoluto di oltre 730 mila unità vendute nel mondo per il secondo anno consecutivo e registrando un trend di crescita ininterrotto da quattro anni sia a livello globale che americano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>