Premier League: Zola e Benitez sulla graticola

di Marco Mancini Commenta

Potrebbero non arrivare a mangiare il Panettone Gianfranco Zola e Rafa Benitez. Gli allenatori rispettivamente di West Ham e Liverpool sono sotto accusa per gli scarsi risultati, e molto probabilmente nel giro di poche settimane potrebbero essere esonerati. La situazione peggiore è quella dell’ex fantasista di Parma e Napoli.

Il suo West Ham infatti è ultimo a pari punti con il Portsmouth (che era a zero fino ad un mese fa), e l’ultima giornata è stata la fotografia del suo momento. In vantaggio per 2-0, gli Hammers rimangono anche con un uomo in più, ma in 11 contro 10 anziché chiudere la partita, o almeno gestire il vantaggio, si fanno recuperare dal Sunderland.

E’ brutta anche la situazione di Benitez, che pare affidarsi troppo alle sue stelle più che al bel gioco. Ed infatti quando una così importante come Gerrard manca, sono dolori. Senza il capitano infortunato i Reds giocano male e passano anche in svantaggio contro il Fulham. Pareggia il solito Torres, ma nella ripresa la squadra di Londra va nuovamente in vantaggio. Nel giro di pochi minuti vengono espulsi  due Reds (il nervosismo sale sempre più), e così il Fulham chiude la gara sul 3-1, facendo sprofondare il Liverpool al quinto posto.

Chi invece va a meraviglia è il Chelsea, che ha segnato 17 gol nelle ultime 4 partite, e contro il Bolton arriva un facile 0-4, grazie all’espulsione di un difensore di casa che ha aperto la strada a Lampard e compagni. Non perde terreno il Manchester United, vittorioso 2-0 contro il Blackburn, e l’Arsenal, che vince il derby contro il Tottenham e rimane a -5 dalla vetta con una gara da recuperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>