Premier League: lo United ritenta la fuga

di Marco Mancini Commenta

Dopo un paio di settimane in cui il Manchester United ha rischiato di perdere la vetta della classifica, salvato per il rotto della cuffia dall’italiano Macheda, ora il team di Alex Ferguson ritenta la fuga verso lo scudetto.  Nel posticipo di ieri, giocato per dare spazio sabato scorso alla coppa di Lega che lì è di gran lunga più importante della nostra coppa Italia, il Manchester United dà una lezione di calcio al povero Portsmouth.

Passati quasi subito in vantaggio con Rooney, i Red Devils prendono a pallonate gli avversari, e chiudono la gara nel finale con Carrick. Questa vittoria vale doppio, visto che qualche giorno prima il Liverpool aveva ottenuto un solo punto contro l’Arsenal in un rocambolesco 4-4, con un incredibile Arshavin, autore di tutti e 4 i gol Gunners, pareggiati dalle doppiette di Torres e Benayoun.

I punti di distacco dalla seconda ora sono 3, ma i Red Devils devono recuperare una partita contro il Wigan. Andando a +6 a 5 giornate dalla fine ormai i giochi dovrebbero essere fatti. Nella 33^ giornata di campionato intanto si registra l’addio definitivo del Chelsea ai sogni scudetto dopo lo 0-0 contro l’Everton (ora sono a -6 dallo United), e la buona prova nella difficile trasferta del West Ham in casa dell’Aston Villa, dove la squadra di Zola ottiene un punto importante in chiave Uefa.

Perde ancora il Newcastle che rimane a -4 dalla salvezza, ma spera ancora visto che le altre continuano a perdere tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>