Premier League: seconda sconfitta per Ancelotti, campionato riaperto

di Marco Mancini Commenta

Nelle ore in cui il campionato italiano si riapriva, anche quello inglese, che vedeva il Chelsea a +5 dalle inseguitrici, ritorna nel dubbio. In una difficile gara contro il Manchester City, la squadra squadra di Ancelotti non si mostra sicura di sè come al solito, e passa in vantaggio solo grazie ad un autorete di Adebayor. Il togolese però si fa perdonare pareggiando dopo pochi minuti, e nel secondo tempo Tevez completa la rimonta segnando il 2-1. I Blues sbagliano quello che di solito non falliscono mai, e cioè un rigore con Lampard ed una facile occasione a porta quasi vuota con Drogba, e così si materializza la seconda sconfitta per una squadra che finora non aveva mai pareggiato e si era fermata solo una volta.

Si riapre così il campionato, anche perché il Manchester United, affrontando un West Ham in difficoltà, fa valere tutta la sua classe. Va in rete sul finale di tempo, e poi nella ripresa segna 3 gol in 10 minuti che affondano definitivamente la squadra di Zola. Ora i Red Devils sono a -2 ed il West Ham ritorna in zona retrocessione. Fermato anche il Liverpool 0-0 in casa del Blackburn, mentre ne approfitta l’Arsenal che rifila un 2-0 allo Stoke e aggancia il Tottenham al terzo posto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>