Premier League: il Manchester United ne fa 7 al Blackburn, pokerissimo di Berbatov

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Ci lamentavamo delle goleade che Barcellona e Real Madrid erano in grado di fare, ma anche la Premier League non è da meno. Negli anticipi di ieri il Manchester United dà una lezione di calcio al Blackburn, rifilandogli ben 7 gol. Una gara mai messa in discussione dato che Berbatov ci mette appena due minuti per aprirla. Il bulgaro alla fine segnerà ben 5 gol, e la rete della bandiera di Samba arriva quando i suoi sono sotto già di una valanga di gol.

Molto più emozionante è la gara dell’altra squadra di Manchester, quel City che ha accarezzato la vittoria per pochi minuti, dopo che Richards aveva infilato la porta dello Stoke a dieci minuti dalla fine di una partita molto complicata. Ma quando ormai gli uomini di Mancini stavano per esultare, l’urlo di gioia gli si ferma in gola perché Etherington va a segnare la rete del pari al 91′, facendo nuovamente scivolare il City lontano dalla vetta.

Quella posizione che l’Arsenal ha assaggiato per un paio d’ore. I Gunners infatti avevano aperto la giornata rifilando 4 gol all’Aston Villa, ma si sono fatti superare dallo United poco dopo. Oggi il Chelsea è chiamato a riprendere i Red Devils, ma l’impresa non sarà facile, visto che giocherà sul campo del Newcastle, avversario davvero ostico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>