Il Mancini furioso, nervi tesi in casa Manchester City

di Gioia Bò Commenta

mancini furioso manchester city

La misura è colma ed il vaso trabocca. La fatidica goccia è arrivata oggi, nella conferenza stampa rilasciata da Roberto Mancini a due giorni dalla delicata sfida contro il Chelsea. La tranquillità è stata improvvisamente rotta da un domanda su Manuel Pellegrini, ennesimo aspirante allenatore del Manchester City, stando alle indiscrezioni della stampa inglese. Mancini ha dimenticato per un attimo la diplomazia ed è sbottato in un “fuck hell”, lasciando poi la sala con l’aria di chi ne ha abbastanza.

Il tecnico di Jesi ha poi deciso di spiegare il suo gesto, scusandosi di fatto con i giornalisti, ma ammettendo di non voler rispondere continuamente a domande su questo o quell’allenatore. Inoltre il Mancio non capisce per quale motivo il City dovrebbe cambiare guida tecnica:

Non capisco perché il Manchester City dovrebbe cambiare allenatore, per quale ragione? Negli ultimi 18 mesi, dall’ultima vittoria dello United in Premier League, abbiamo vinto tre dei sette trofei in palio. Io non sono il direttore generale né il presidente, ponete le vostre domande a loro. Per quanto mi riguarda ho ancora quattro anni di contratto e qui sono felice.

Basterà la sua soddisfazione per quanto fatto nell’ultimo anno e mezzo a garantirgli il posto per le prossime stagioni?

[Photo Credits | Getty Images]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>