Fantacalcio: la Roma anticipa al venerdì, evitare i giocatori di Juve e Milan

di Marco Mancini Commenta

Foto: AP/LaPresse

Per dare un giorno in più di recupero alla Roma impegnata in Champions League, si è deciso che la sfida contro il Lecce verrà anticipata a stasera, venerdì, e dunque ricordate di presentare le formazioni prima delle 20:45, anziché come sempre di sabato. Analizzando la giornata di campionato che andiamo ad affrontare, sconsigliamo vivamente di puntare sui giocatori di Juventus e Milan. Si tratta di una partita ad alto rischio, con due squadre molto nervose per motivi diversi, alcune con un po’ di problemi fisici (persino Ibra è in dubbio), e con un peso psicologico non indifferente. Dunque si prospetta una partita non facile che è meglio evitare. Discorso simile anche per Lazio-Palermo, di difficilissima lettura.

Per quanto riguarda le gare della domenica, ci si attende maggior spettacolo, e dunque è su queste che consigliamo di puntare. In particolare sui giocatori del Cesena, molto in forma e contro una Sampdoria senza punte e ormai invischiata in un campionato anonimo da cui è difficile uscire senza stimoli; ma anche sull’Inter che non può lasciarsi sfuggire l’occasione di avvicinare il Milan o il Bologna in ripresa.

Per questi motivi il portiere consigliato è Antonioli, già normalmente sempre tra i migliori in campo, ma stavolta affronterà una Samp che avrà come unica punta “sana” Biabiany, mentre gli altri sono tutti acciaccati e di certo non costituiranno il solito pericolo. I tre di difesa che consigliamo in questa giornata sono Moras, in ripresa dopo un periodo no, Mantovani, per un Chievo che in casa sta costruendo l’ennesima salvezza, e Chivu che rientra dalla squalifica e dovrebbe avere più energie di tutti gli altri.

A centrocampo schieriamo Behrami che sta crescendo in una Fiorentina alla disperata ricerca di un leader, il rientrante Stankovic, in una delle poche opportunità da titolare che gli vengono concesse, Hamsik, perché il Napoli deve assolutamente riprendersi dalla batosta milanese e se ciò è possibile lo è anche per lui, ed infine l’incredibile Sanchez degli ultimi tempi, davvero imprescindibile per chiunque ce l’abbia nella rosa.

Infine le tre punte saranno Borriello, che contro le piccole ha sempre dimostrato di far valere il suo peso; Di Vaio, perché vincere oggi con il Cagliari significa mettersi tre quarti di salvezza in tasca, e Maxi Lopez, dato che presumibilmente il Catania giocherà in contropiede, e la Fiorentina ha dimostrato di non avere una difesa molto solida ultimamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>