Fantacalcio: consigli per gli acquisti, Acquafresca e Padoin

di Marco Mancini 2

Nomi nuovi nella lista del Fantacalcio in questa 28esima giornata. Se nelle partite di sabato si era messo in mostra Ferronetti, la domenica pomeriggio non è stata da meno.
Uno su tutti, Robert Acquafresca, che sicuramente entrerà nella top 11 grazie alla sua seconda doppietta di quest’anno (se vogliamo contare quella contro il Genoa, anche se è stato scippato di un gol, assegnato a Rubinho come autorete).

Ma oltre alla giovane promessa del calcio italiano, ci sono altri volti nuovi ad arricchire la già piena rubrica dei Fantallenatori. Uno potrebbe essere Masiero del Genoa, che se non avesse trovato sulla sua strada un gigante come Frey, avrebbe segnato almeno tre gol, ma anche Padoin, venuto dalla serie B e capace di fare due gol in 20 minuti.


In porta non ci sono rivali. Il migliore è Storari, non solo per il rigore parato, ma anche perchè fa almeno un paio di interventi risolutivi, e poi perchè per una volta che il Cagliari non subisce gol, i suoi meriti vanno sottolineati.

In difesa i tre posti saranno assegnati automaticamente ai tre marcatori di giornata, Ferronetti dell’Udinese, Stovini del Catania e Accardi della Sampdoria. Piccola curiosità: tutti e tre i difensori sono al loro primo gol in serie A quest’anno. A bussare alla porta della Fantasquadra potrebbero esserci però giocatori insidiosi come Oddo e Santacroce, autori di due splendide partite, con il milanista autore anche di un assist, che potrebbero rientrare in corsa nel caso in cui i tre precedenti prendessero voti bassi o qualche ammonizione di troppo.

La situazione del centrocampo è più intricata. Dato per scontato l’approdo per la prima volta di quest’anno nella top 11 dei due autori della doppietta Brienza e Padoin, rimangono da sistemare altri 11 marcatori. Kakà potrebbe essere in vantaggio, vista la gran bella partita disputata contro la Roma, ma l’elevato costo del milanista potrebbe fargli perdere il posto, in caso di punteggio pari, a favore di un altro suo collega meno quotato. Buone possibilità quindi per Missiroli, che finalmente riesce a coronare con un gol il tanto lavoro che svolge ogni domenica, e per Jimenez. Oppure potremmo vedere per la prima volta anche Viera tra i migliori. Il francese si è scosso dopo i fischi di martedì scorso, e dopo tante prestazioni al di sotto della sufficienza, ha trovato il gol e la serenità per disputare una partita all’altezza della sua fama.

In attacco, scontato che il migliore sia Acquafresca. Ormai ha tolto definitivamente il posto all’inconcludente Larrivey, e con Jeda compone uno degli attacchi più pericolosi della serie A. Ritorno al gol anche di Bellucci, che si sblocca dopo due mesi, ma forse non abbastanza da superare la grande prova di Vucinic, strepitoso anche in una manciata di minuti, o di Mutu, che torna dopo l’infortunio e si sente, dato che va in gol e fornisce un assist.
Anche in questa giornata i punteggi si attendono molto alti.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>