Fantacalcio: big incerottate, puntiamo sui contropiedisti delle piccole

di Marco Mancini Commenta

La stanchezza della prima parte di stagione comincia a farsi sentire, e tra infortuni e riposi precauzionali, saranno in molti a vedere i propri calciatori fuori squadra. Sono parecchi i club che in questa giornata rischiano seriamente, e vanno dal Livorno alla Juventus, entrambi con quasi tutti gli attaccanti fuori, dalla Lazio al Parma, con tantissimi infortunati, ma attenzione anche ad Inter e Milan che non avranno un turno facile, visto che mancherà il calciatore più importante per entrambe le squadre, e cioè Sneijder da una parte e Pirlo dall’altra.

In questa giornata va tenuto conto anche della stanchezza delle coppe, non solo della Champions League, visto che sono stati molti i club di A a scendere in campo per la coppa Italia, e dunque bisogna puntare su quelle squadre che potrebbero avere una “marcia in più”, quelle medio-piccole senza la “seccatura” delle partite infrasettimanali.

Per la porta consigliamo Handanovic, il quale sta tornando a giocare sui suoi livelli soliti, e contro avrà un Livorno senza Tavano e molto probabilmente anche senza Lucarelli, il quale se giocherà, lo farà non in ottime condizioni.

Per la difesa puntiamo sull’ottimo momento di Zaccardo, sempre più fondamentale per il Parma, il giovane Cacciatore della Samp, il quale si sta facendo apprezzare per la molta quantità che dà, e Parisi, contro un Siena che ormai ha il morale sotto i tacchi.

Per questo potrebbe essere fondamentale un centrocampista esperto come Langella, che potrebbe tagliare la difesa bianconera già molto fragile. Insieme a lui schieriamo Guarente, uno dei pochi positivi dell’Atalanta in questo periodo, Diego, che lì davanti alla Juve sarà quello che deciderà la gara, viste le tante assenze, e Flamini, che avrà il difficile compito non far rimpiangere lo squalificato Pirlo.

Per l’attacco, facciamo scendere in campo Matri, ricordando la devastazione che il Cagliari combinò lo scorso anno nella difesa juventina quando si giocò al Sant’Elia; Totti, in una forma a dir poco straordinaria, e concludiamo la nostra Fantaformazione con Zalayeta, il quale potrebbe approfittare del difficile momento della Lazio e darle il colpo di grazia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>