Fantacalcio: attaccanti, chi sarà la sorpresa dell’anno?

di Marco Mancini Commenta

Siamo giunti al reparto più delicato di tutti, l’attacco. Azzeccare gli attaccanti giusti da schierare ad inizio anno equivale a fare già la metà del cammino per la conquista della vittoria finale. Pensate a che occhio ci è voluto la scorsa stagione per puntare su Di Vaio e Zarate. Costavano entrambi pochissimo, e a fine anno hanno garantito una quarantina di gol in due.

Gli attaccanti più costosi per la Gazzetta dello Sport sono Eto’o, valutato 35 milioni, Milito, Gilardino e Pato, tutti a 33. La decisione è complicata da prendere. Il consiglio è quello di non prendere due attaccanti della stessa squadra, dunque scegliere uno tra Eto’o e Milito, se volete gli attaccanti dell’Inter, e non entrambi. Il mio consiglio è di puntare sull’argentino: giocherà da centrale ed ha già dimostrato di essere a suo agio nel campionato italiano.

Se Pato è l’unico attaccante milanista ad essere sicuro del posto da titolare, c’è però da indicare due possibili alternative molto meno costose: Ronaldinho, su cui pare si debba puntare molto, che costa 24 Fantamilioni, e Huntelaar, solo 20. Tra i fuoriclasse con quotazioni accettabili, si può puntare su Zarate (26), Totti (29 e primo anno fuori dai calciatori di prima fascia), Quagliarella (28), ed uno tra Cassano (31) e Pazzini (27). Questa è una scelta difficile perché il barese garantisce costanza nelle prestazioni, ma non tantissimi gol, mentre l’ex attaccante viola se è in forma segna tanto, ma spesso attraversa periodi neri in cui non segna nemmeno a porta vuota. Certo è che uno dei due è un rischio che si può correre.

Tra i calciatori “medi”, abbiamo quotazioni molto abbordabili, oltre che per Huntelaar, anche per Borriello (16), che potrebbe sostituire l’olandese in campionato, Crespo (15) che sarà titolare almeno fino al ritorno di Floccari dall’infortunio, Lucarelli, ex capocannoniere, valutato solo 15 Fm, e Sanchez (14).

Per completare la rosa, ci sono diversi calciatori quotati poco ma che potrebbero presto guadagnarsi un posto da titolari. Questi possono essere Ricchiuti (8), Marazzina (7), Kutuzov (5), Esposito (2) e Cellerino (2).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>