18^ giornata: i nostri Fantaconsigli

di Marco Mancini Commenta

Prima giornata di campionato dopo l’abbuffata Natalizia. Il mercato riparazioni è cominciato da 12 giorni, e già si vedono i primi risultati. Tra i tanti acquisti avvenuti nelle ultime ore, saranno pochi quelli che esordiranno sin dal primo minuto. Pochissimi, immaginiamo, quelli su cui i Fantallenatori avranno deciso di puntare sin da ora.


A parte il solito Pato, di cui non si fa altro che parlare dall’inizio del campionato, e che si può considerare un neo acquisto, visto che sulla Gazzetta il suo nome compare per la prima volta questa settimana, gli altri “esordienti” di questa settimana saranno Padoin dell’Atalanta, e il gradito ritorno di Bruno Cirillo alla Reggina. Per qualche Fantallenatore che vuole provare il brivido della scommessa, quest’ultimo potrebbe fare al caso suo. Il difensore ex Inter, dopo aver girato mezza Europa, ritorna a 31 anni con la voglia di riscattarsi in un campionato che non l’ha mai considerato tra i grandi. Nonostante sia un pò duro, è anche un difensore che segna con una certa frequenza, molto simile a Marco Materazzi, come stile di gioco, e questo, ai fini del Fantacalcio, è un ottima caratteristica.
Volendo fare una formazione ideale, che tenga conto dell’effettiva possibilità dei Fantallenatori di schierare un undici titolare, senza avere sempre grandi nomi in campo, ipotizziamo di giocare con lo schema 3-4-3, e utilizzare metà giocatori affermati, e metà sorprese, così da far risultare equilibrata la formazione.

Per quanto riguarda il portiere, c’è poco da scommettere. Infatti tra i pali di solito si punta sempre sui grandi nomi per andare sul sicuro, visto che i buoni portieri delle piccole squadre corrono sempre il pericolo di prendere valanghe di gol. Il migliore (Frey) in questo momento però è in dubbio per un problema al ginocchio, io consiglierei di evitare i portieri del Milan, e quindi il cerchio si restringe su Julio Cesar, Buffon e Doni.

In difesa punterei sui giocatori che hanno voglia di riscatto, e quindi Felipe dell’Udinese, che contro il Cagliari non dovrebbe fare tanta fatica, il già citato Cirillo (che esordisce contro l’Empoli, mica contro il Real Madrid), e sul romanista Juan, titolare inamovibile nella difesa ideale del Fantacalcio.

Nel centrocampo a 4 vedrei bene un altro di quei calciatori inamovibili, che garantiscono sempre una prestazione ottima e ogni tanto qualche gol, come l’interista Cambiasso, proverei a dare fiducia a Tiago contro il Catania, e poi punterei sull’udinese Inler, in gran forma, e su Konko del Genoa, in odore di vestire la maglia dell’Inter, e che cercerà di guadagnarsi la fiducia di Mancini con una grande prestazione.

Per l’attacco, una punta che sicuramente farà bene sarà Reginaldo, che gioca contro la sua ex squadra, che non l’ha trattato benissimo, e dalle dichiarazioni rilasciate sembra caricatissimo. Interessante sarà anche Bjelanovic, che rischia di perdere il posto in squadra, e che farà di tutto per convincere Novellino a confermarlo, e infine punterei sul decantato Pato, che metterà in campo tutto l’entusiasmo dei suoi 18 anni per dimostrare le capacità che tutti si aspettano da lui.
Un occhio anche a Gilardino, che avendo una seconda punta di fianco, dovrebbe avere molti più spazi del solito, e fare male al malcapitato Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>