Prandelli esalta la coppia Balotelli-El Shaarawy

di Gioia Bò Commenta

E’ l’eroe del giorno in casa Milan, ma anche nel ritiro della Nazionale Italiana, dove il suo nome ricorre spesso nelle dichiarazioni del ct. Inutile dire che il debutto di Mario Balotelli con la maglia rossonera ha avuto un effetto deflagrante sulle prima pagine del day after, specie se il giorno dopo coincide con l’arrivo nel ritiro della Nazionale. Cesare Prandelli ha dunque dovuto “sopportare” il fuoco di domande sul ritorno dell’attaccante, dimostrando comunque di parlare volentieri dell’ex (speriamo) bad boy.

Il selezionatore azzurro ha voluto sottolineare l’importanza del ritorno di Supermario, arrivato proprio al Milan, a far coppia dunque con un altro giovane di belle speranze, Stephan El Shaarawy:

E’ meraviglioso quando certe coppie che sono utili anche in Nazionale, come quella fra Balotelli ed El Shaarawy, poi si ritrovano anche nel club, perché poi il nostro lavoro ne esce avvantaggiato.

Prandelli non crede che il Milan rappresenti per Balotelli l’ultima spiaggia, ma spera comunque che l’avventura in rossonero possa giovargli nella crescita umana. Intanto il ct non ha potuto far a meno di notare il sorriso a trentadue denti dell’attaccante e la disponibilità a mettersi al servizio della squadra. Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino, c’è da augurarsi che il Balotelli rossero abbia lasciato i colpi di test al di là della Manica e faccia parlare di sé solo per quello che propone in campo.

Nel frattempo Prandelli guarda lontano e già si proietta ai Mondiali brasiliani del 2014, deliziando la platea dei giornalisti con una battuta che fa riferimento alle acconciature curiose della nuoa coppia d’attacco:

Se vinco il Mondiale mi faccio due creste…

La conclusione è per la lotta scudetto, con la Juventus che rimane favorita per la conquista del titolo ed il Napoli pronto a battagliare fino alla fine, in virtù di una maturità acquisita negli ultimi anni.

[Photo Credits | Getty Images]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>