Infortunio di Buffon niente di grave, ci sarà contro la Spagna

di Marco Mancini 2

Ci mancava solo l’infortunio a Buffon come la ciliegina su una torta venuta malissimo. Le scommesse, le tre scoppole prese dalla Russia ed ora perdere anche il miglior portiere del mondo sembrava dover essere davvero troppo, ma almeno quest’ultima sciagura dovremmo potercela evitare.

Il medico della nazionale prof. Castellacci ieri sera, qualche ora dopo la fine della partita, ha parlato stiramento della cuffia dei rotatori, un’articolazione della spalla che però, a quanto pare, non è nulla di grave. Basterà un po’ di riposo e fisioterapia, ma per l’esordio contro la Spagna il numero uno azzurro dovrebbe rispondere presente all’appello.

VICENDA SCOMMESSE – Nel frattempo Buffon è tornato sulla vicenda che lo vede coinvolto in presunte scommesse. Il portiere ci ha tenuto a precisare il sacrosanto principio del “i soldi sono miei e ci faccio quello che voglio”, e soprattutto ha precisato che non ha effettuato scommesse, ma ha fatto cenno a quadri e orologi, per cui probabilmente il proprietario della tabaccheria faceva da mediatore. Ma per vedere la fine di questa vicenda ci vorranno ancora diverse settimane, forse mesi visto che la Guardia di Finanza era a conoscenza di questi versamenti sin dal 2010.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>