Messico – Uruguay 0 – 1 – Mondiali 2010

di Marco Mancini 1

Nessun “biscotto”, ma il Messico passa lo stesso. I malpensanti del calcio stavolta non saranno stati contenti nel vedere che Messico-Uruguay è una partita vera, combattuta sin dal primo minuto, onorando come raramente avviene una gara di un Mondiale.

Si capisce sin dalle prime battute che le due nazionali non si sono messe d’accordo sul pareggio, in quanto da entrambe le parti fioccano le occasioni. E’ il Messico ad andare più vicino alla rete a metà primo tempo con una traversa colpita da 30 metri da Guardado, dopo che gli uruguayani sfiorano il gol più volte. Dal quel momento in poi i ritmi un po’ si abbassano ed i sudamericani ne approfittano. Suarez viene dimenticato solo centro area e Cavani lo imbecca perfettamente, permettendogli di segnare il gol partita.

Anche nella ripresa i ritmi vanno a fasi alternate, ma stavolta è il Messico ad andare più vicino alla rete, senza però mai trovarla. Finirà 0-1, ma la nazionale del Centro America passa ugualmente il turno grazie alla differenza reti favorevole rispetto al Sudafrica.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>