Julio Cesar boccia i palloni mondiali

di Gioia Bò 1

Chissà quanto tempo e quante energie avranno impiegato i ricercatori dell’Adidas per creare il pallone Jabulani, realizzato appositamente per i Mondiali del Sudafrica. Tempo ed energie spesi bene? No, a sentire il portire dell’Inter e della Nazionale brasiliana, Julio Cesar, che ha bocciato senza appello il nuovo gadget:

E’ orribile, da far paura. Sembra uno di quei palloni a buon mercato che si comprano al supermercato. Quello che tutti vogliono vedere sono i gol, e chi ne fa le spese sono i portieri.

Alla vigilia degli Europei del 2008 era stato il nostro Marco Amelia a lamentarsi per l’eccessiva leggerezza dei palloni,  sottolineando come i numeri uno siano svantaggiati dalle nuove tecnologie. Sarà veramente così? Nella prossima kermesse mondiale siamo destinati a contare un gran numero di gol? Beh, almeno speriamo che non finiscano tutti nella nostra porta.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>